Rifiuti in contrada Lamalunga, residenti sul piede di guerra

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedi, ore 00:18

 

Le foto dello scempio

 

L’illecito conferimento di rifiuti in contrada Lama lunga rimane una piaga da risolvere in vista della realizzazione del nuovo ospedale “Fasano-Monopoli”.

Nonostante qualche tempo fa i cassonetti stradali siano stati rimossi, la banchina della strada comunale che conduce alla Strada Statale 16 continua ad essere una discarica abusiva a cielo aperto.

I residenti della zona sono cosi sul piede di guerra; “Incivili schifosi fatelo davanti alle vostre case” è lo striscione che è stato affisso sul muretto.

Cosi come abbiamo già ampiamente avito modo di parlarne in un precedente servizio, le rimostranze ricadono sui cittadini fasanesi che, cosi come i polignanesi, sarebbero i responsabili di questo selvaggio ed incivile conferimento dei propri rifiuti.

La problematica sarebbe perciò sorta all’indomani degli stringenti provvedimenti assunti dal Comune di Fasano in materia di rifiuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

592 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33