Opere aggiuntive all’ex cinema Radar e ex Albergo Savoia

Mercoledì, ore 10:33

La Giunta Comunale ha preso atto della nota del Presidente del Conservatorio

Nella seduta del 30 settembre la Giunta Comunale di Monopoli guidata dal Sindaco Emilio Romani ha preso atto della nota a firma del Presidente del Conservatorio “Nino Rota” dott. Alberto Triola con la quale è stato  espresso parere favorevole alle opere aggiuntive relative al progetto di recupero strutturale e funzionale dell’ex Cinema Radar e dell’annesso ex Albergo Savoia di Monopoli.

In particolare, le opere aggiuntive riguardano l’allestimento di una sala di registrazione e la previsione di un sistema di ribaltamento poltrone (scenotecnica) con conseguente implementazione del sistema di illuminazione in quanto considerate funzionali ad ampliare le potenzialità del futuro teatro auditorium.

L’esecutivo nel ribadire la necessità di integrare le opere in via di esecuzione con le ulteriori che conferiscano alla infrastruttura una ulteriore maggiore flessibilità nell’uso a beneficio della gestione del bene e della fruibilità da parte dell’utenza, ha espresso indirizzo affinché  tutte le opere aggiuntive comportino una spesa contenuta nell’ambito delle somme ancora disponibili nel Quadro Economico e che la spesa complessiva non superi il limite massimo di €1.000.000 netti.

Presso l’ex Cinema Radar e l’annesso ex Albergo Savoia sono già in corso i lavori finanziati con poco più di 7 milioni e 200 mila Euro (di cui circa 3.100.000,00 messi a disposizione dal MIUR, 3.200.000,00 stanziati dalla Regione Puglia a valere sul Piano Operativo FESR 2007-2013 su attivazione del Comune di Monopoli e infine circa un milione di euro stanziati direttamente dall’Amministrazione Comunale).

Tra gli altri, il progetto prevede il recupero del piano interrato dove sarà ripristinata la scala esistente per il collegamento con palco e sottopalco; la riqualificazione del piano terra con la trasformazione della fossa orchestrale in platea e la realizzazione di due pedane mobili che rendono estremamente flessibile la sala consentendo una molteplicità di soluzioni; la realizzazione di uno spazio all’aperto per circa 200 posti con la possibilità di utilizzo anche come cinema all’aperto o per concerti a supporto del Conservatorio.

 

 

392 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33