Giovedì, ore 00:05

Tangorra: “è stata una partita giocata alla pari”

 

Ieri sera, la doppietta di Scarsella ha concesso al Catania di infliggere la prima sconfitta casalinga all’SS Monopoli 1966 nel corso della gara di recupero della 1^ giornata di campionato di Lega Pro tra le mura dello Stadio Comunale “Vito Simone Veneziani” di Monopoli.

Tuttavia, sarebbe stato un match giocato alla pari per il tecnico bianco verde Mister Massimiliano Tangorra che, nei commenti post-gara, nonostante l’amaro in bocca è parso soddisfatto della prestazione dei suoi: “siamo alla 2^ di campionato; non sono queste le partite che ci interessano anche se andiamo per vincere. È stata una buona prestazione; la squadra ha giocato come doveva. Le uniche loro occasioni sono state i due goal, perciò non ho nulla da recriminare e rimproverare ai miei – ha asserito, aggiungendo – la partita l’abbiamo giocata alla pari a dimostrazione che questa squadra può fare il suo campionato. Il rammarico comunque c’è perché la partita era incanalata sul risultato. Peccato, penseremo alla prossima partita”.

A sbloccare il risultato rimasto invariato sino ai primi minuti della ripresa, al 4’ s.t. è stato Pasquale Esposito portando il Monopoli in vantaggio; soltanto al 25’ Scarsella è riuscito a siglare la rete del pareggio e, in zona Cesarini, a portare a casa la vittoria, giunta con il decisivo goal dell’1-2.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.