La Polisportiva Giannoccaro presenta il nuovo anno sportivo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 09:42

Dal tennis al beach tennis, dal fitness al beach volley alle iniziative sociali: un viaggio nello sport che passa attraverso il benessere ed il sano divertimento

E’ stato presentato ieri alla stampa l’anno sportivo 2015/2016 della Polisportiva Giannoccaro. Tante le novità e le proposte per lo storico circolo monopolitano, che si prepara ad affrontare la nuova stagione non solo con un ricco palinsesto di iniziative di tennis, beach tennis e beach volley ma anche con piani di interventi strutturali e appuntamenti di rilievo internazionale. Il centro, che vanta una storia di 46 anni e che nel 2013 si è aggiudicato il premio come Miglior Circolo Tennis in Puglia, con all’attivo 400 soci e uno staff di maestri accomunati dalla voglia di creare un luogo sano di aggregazione, ha presentato nel corso della conferenza stampa i programmi in cantiere che hanno un unico obiettivo: rendere la struttura accessibile a tutti non solo per fasce d’età ma anche in termini di rapporto qualità prezzo con un’offerta sempre più ricca di attività.

Il mio non può che essere un giudizio positivo – ha esordito il presidente della Fit Puglia Donato Calabresesull’operosità del circolo, sulle iniziative e sulle attività che sta svolgendo, sull’apertura importante che c’è stata al beach e sulla grossa promozione allo sviluppo del tennis nel nostro territorio. Non a caso abbiamo affidato l’organizzazione della Borotra cup Under 16 alla Polisportiva Giannoccaro che  si è riconfermata altamente idonea sia come struttura che come organizzazione”.

Per il presidente del Consiglio Direttivo Gianni Lenoci l’obiettivo principale è “promuovere la passione e l’amore per lo sport, mantenendo alto lo standard qualitativo del palinsesto di tennis, beach tennis, beach volley e fitness, implementando iniziative agonistiche di alto profilo tecnico e completando la proposta con eventi ludici ma anche impegnati nel sociale”. Il cavallo di battaglia resta sempre la scuola tennis con uno staff tecnico altamente specializzato: il maestro nazionale nonché responsabile della scuola, Gianluigi Angelini, i due istruttori Cesare Bellantuono e Giuseppe Ciampi ed un preparatore atletico direttamente dall’Università dell’Aquila Flavio Mitrotti. Fiore all’occhiello è anche la struttura con i 2 campi all’aperto, 4 campi coperti e riscaldati incluso il nuovo green set in costruzione.

A partire da Lunedì 28 Settembre si prevedono corsi per 100 bambini/ragazzi dai 5 ai 16 anni – ha illustrato il maestro Angelini – a cui si aggiungono lezioni personalizzate per adulti. Si è deciso di intensificare l’attività con 30 ore settimanali ed una preparazione motoria sempre più qualificata per affrontare i vari appuntamenti agonistici tra cui i diversi campionati under regionali, la serie D1 e D2”. Sponsor tecnico della scuola è il noto marchio di abbigliamento sportivo ASICS affiancato dagli sponsor commerciali “Numeri Primi”  e “CSette più Sette. “Dopo il grande successo della Junior Davis Borotra Cup under 16 di Luglio – ha anticipato il direttore sportivo Marco Schena – anche per il 2016 abbiamo intenzione di ricandidarci per ospitare un nuovo torneo internazionale di tale portata in grado di mostrare un elevato contenuto tecnico oltre che una grande componente di spettacolo per tutti gli appassionati e non”. Ma le novità della Polisportiva non riguardano solo il tennis.

Anche il beach tennis e il beach volley hanno preso sempre più piede con la conversione del campo da calcetto in 5 campi in sabbia inaugurati a giugno scorso. “Entro fine ottobre – ha illustrato Domingo Muolo, vicepresidente del circolo responsabile dell’Area Beach –  i nuovi campi saranno pronti per la nuova stagione invernale in quanto coperti da una struttura pressostatica riscaldata. Sarà tra le strutture più grandi e più attrezzate della Puglia per quel che riguarda le attività sportive su sabbia. Abbiamo in programma eventi di rilievo internazionale come l’ lTF G1 che si disputerà dal 2 al 6 gennaio 2016 e che vedrà la partecipazione dei più forti giocatori al mondo. E’ l’unico G1 che sarà organizzato in Italia durante la stagione invernale”.

Scuola altamente qualificata anche per il beach tennis che ha acquisito il giovane maestro, Paolo Cotroneo, proveniente dalla scuola tarantina del campione italiano Luca Cramarossa. “La polisportiva Giannoccaro ha un grande potenziale – ha spiegato Cotroneo – per questa ragione abbiamo deciso di istituire dal 28 Settembre corsi per bambini, ragazzi ed adulti anche in previsione di importanti tornei federali giovanili e non. Dopo circa due anni, questo sport ha dato al circolo già delle importanti soddisfazioni che ci hanno consentito di mettere in piedi quattro squadre per partecipare ai campionati regionali, di cui la prima tappa si terra sabato 26 Settembre a Monopoli e a Bari”.

Per il Beach Volley, invece, la scuola è affidata al noto pallavolista Giuseppe Basile che gestirà da Martedì 29 Settembre tre corsi differenti per adulti a cui si aggiungeranno anche lezioni per ragazzi dai 10 ai 15 anni. “Ho accettato questa sfida con entusiasmo – ha spiegato Basile – ed è una grande soddisfazione riuscire ad avvicinare così tanta gente ad uno sport come il beach volley in un circolo dove il tennis è predominante. Non a caso abbiamo ottenuto l’affiliazione Fipav che ci consentirà di organizzare anche manifestazioni agonistiche”.

Ma le novità della Polisportiva Giannoccaro non finiscono qui. Oltre agli investimenti dei nuovi campi da beach tennis e beach volley e il rifacimento dei campi da tennis con i relativi spogliatoi, il circolo ha in programma una importante ristrutturazione della palestra interna con l’aggiornamento dei macchinari per potenziare anche il settore fitness.

La Polisportiva Giannoccaro non è solo sport di qualità – ha sottolineato il presidente Lenoci – ma anche cultura del benessere, dello stare insieme, della solidarietà e del sano divertimento”. Non a caso una importante parte della programmazione è dedicata ad eventi ludici e di beneficienza ma anche a tornei amatoriali come quello del Pomodoro, della Cozza Pelosa e il prossimo del Pesce Spada (Domenica 27 settembre) abbinati alla promozione della cucina km 0.

Ufficio stampa

1,030 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33