Mercoledì, ore 07:32

La scorsa notte, un 48enne monopolitano, già noto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Monopoli diretta dal Magg. Giuseppe Campione con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, finendo – su disposizione della Procura della Repubblica di Bari – agli arresti domiciliari.

I militari dell’’Aliquota Operativa, nel corso di uno specifico servizio, hanno fermato e sottoposto a controllo l’’uomo, a bordo della sua autovettura, trovandolo in possesso di 13 dosi di cocaina ed una di hashish, nascoste nel vano porta oggetti dello sportello.

Dalla perquisizione domiciliare sono state rinvenute ulteriori 11 dosi di cocaina, nascoste in una sua scarpa tenuta nella sua camera da letto, nonché del materiale utile al confezionamento delle dosi e 65 euro in contanti.

La droga e il denaro, ritenuto provento dell’illecita attività, sono stati invece posti sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.