Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 15:06

 

Il luogo è stato riaperto al culto

I lavori di restauro della chiesa di San Domenico si sono finalmente conclusi ed il luogo, ieri mattina, è stato finalmente riaperto al culto con la celebrazione di una santa Messa, dopo alcuni mesi di interdizione.

Oltre alla riparazione del tetto per contrastare le infiltrazioni d’acqua che, a lungo andare, avrebbero rischiato di rovinare il soffitto ligneo settecentesco della navata centrale (su cui sono raffigurati angeli musicanti intorno alla Madonna del Rosario), anche le tele e gli altari barocchi sono stati interessati da un accurato intervento di pulizia e restauro.

Mentre domani (martedì 21 settembre 2015) dovrebbero tornare gli ori votivi sulla toga dottorale dei SS Medici Cosma e Damiano, per il ritorno dei banchi in legno bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.