Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 15:21

Sarà visitabile sino al 30 settembre presso la Biblioteca dei Ragazzi di Piazza Garibaldi

 

“Panta rei” è la mostra personale dell’artista tedesco Wolfgang Stempfle (che vive e lavora nella città di Monopoli), che sarà visitabile sino al 30 settembre presso la Biblioteca dei Ragazzi di Piazza Garibaldi a Monopoli.

Si tratta di una selezione di sculture, incisioni e dipinti disposte lungo un percorso espositivo, che si ispira al tema eraclitiano del ‘divenire’: “Il πάντα ῥεῖ è declinato nell’avvicendarsi di opere che esprimono lo scorrere degli eventi storici attuali e la parallela trasformazione dei vissuti personali, rimandando a quell’intreccio co-evolutivo tra metamorfosi del mondo esteriore e di quello interiore, sul cui sfondo si muove l’incessante flusso della vita. I lavori presentati restituiscono alcuni mutamenti socio-politici, ambientali ed esistenziali che stanno attraversando il mondo e l’uomo, cambiandoli profondamente”.

La scelta di collocare l’esposizione negli spazi bibliotecari nasce dall’idea di correlare il significato culturale e vitale del luogo con il contenuto delle opere. Immerse in un ambiente contemplativo e al contempo quotidiano, queste ricercano un dialogo intimo non solo con i visitatori della mostra, ma anche con i fruitori della Biblioteca, che tra una lettura e l’altra possono posarvi uno sguardo più assorto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.