Referendum su ambiente, lavoro, democrazia e scuola

Mercoledì, ore 21:59

Anche a Monopoli prende il via la raccolta firme

Al via anche a Monopoli la raccolta di firme per la richiesta degli 8 referendum in materia di ambiente, lavoro, legge elettorale e scuola.

Con questi referendum i promotori puntano a restituire la parola ai cittadini su temi di grande importanza, quali la necessità di una riconversione ecologica dell’economia, fermando le perforazioni petrolifere nei nostri mari e rivedendo la politica delle grandi opere in favore di scelte che rispettino l’ambiente e le esigenze delle popolazioni.

Di democrazia e sovranità popolare si occupano i due quesiti riguardanti la legge elettorale, attraverso i quali si punta ad impedire le candidature multiple ed i capolista bloccati. Un modo questo per restituire ai cittadini la scelta di chi eleggere.

Ma è anche in ballo la tutela dei diritti dei lavoratori con la richiesta di abolire le norme del “Jobs Act” sui licenziamenti facili e sul demansionamento dei lavoratori.

L’ultimo quesito, infine, mira a salvaguardare la democrazia e l’insegnamento nelle scuole, riducendo i poteri dei presidi-manager.

La richiesta dei referendum può essere sottoscritta dagli elettori muniti di un documento di riconoscimento. A Monopoli è prevista una raccolta straordinaria di firme in Piazza Vittorio Emanuele nelle giornate di Sabato 19 settembre, dalle 19 alle 21, e Domenica 20 settembre dalle 10 alle 13.

Altre informazioni sono disponibili sul sito internet http://referendum.possibile.com/

 Per il Comitato Promotore

 Roberto Garrappa

319 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33