Mercoledì, ore 07:55

Liberamente tratto da tre racconti de Le Cosmicomiche di Italo Calvino. Ingresso gratuito

La Rassegna teatrale “Epica Etica Etnica Pathos” del Comune di Monopoli torna di scena con “Le Cosmicomiche” di Italo Calvino con Francesco Angiuli, Michele Degirolamo e Vincenzo Zampa. L’evento è liberamente tratto da tre racconti de Le Cosmicomiche di Italo Calvino e si terrà sabato 19 settembre 2015 alle ore 21,00 presso la Chiesa S. Maria Amalfitana (ingresso gratuito).


In occasione del trentennale della morte di Calvino, che cade proprio il 19 settembre, uno dei narratori e pensatori più significativi del Novecento italiano, uno dei più “cinematografici” scrittori italiani, un reading musicale tratto da tre racconti di una delle sue opere più bizzarre: Le Cosmicomiche .

Uno scherzo in musica, un dialogo tra Attore e Contrabbasso che diventa non solo uno strumento ma un mezzo per descrivere situazioni, luoghi e perché no, anche interpretare personaggi.

Un modo più ‘colorato’ per mostrare questo “universo calviniano” al pubblico, e favorire l’immaginazione.

Facendo appello all’immaginazione infatti si può mostrare questo spazio subatomico, pregalattico, inventato da Calvino, e raccontato da due voci ‘terrene’ (Michele Degirolamo e Vincenzo Zampa) accompagnate da un contrabbasso ‘metafisico’ (Francesco Angiuli).

Con questo gioco di voci e suoni l’intento è di portare il pubblico nel “cosmo-comico” di Calvino, di perdersi tra galassie e nomi in codice, di poter cogliere in parte il genio di un uomo-artista che con le parole ha creato più di un linguaggio e farne una esperienza attiva cercando di rendere il testo immagine, suono e cosa viva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.