L’Action Now! Monopoli al Torneo “Vito Pinto” a Mola

Lunedì, ore 10:15

Due test molto utili prima dell’esordio di domenica a Fasano. Coach Carolillo molto cauto

Doppio test per l’Action Now!, che sabato e domenica 12 e 13 settembre ha partecipato a Mola al tradizionale torneo intitolato a “Vito Pinto”.
Sabato nella semifinale con il Martina Franca (Serie B) la squadra di Carolillo ha dovuto prendere bruscamente coscienza dei propri attuali limiti. L’assenza di Calabretto e Damasco non basta infatti certamente a giustificare un approccio pigro e superficiale, che ha compromesso l’intera gara. Subìto un pesante parziale in avvio, poi tutto è diventato più difficile, al cospetto di una squadra giovane ed in fiducia, che ha tirato con alte percentuali (80 – 48 il finale).
Un parziale riscatto è giunto nella finalina per il terzo posto disputatasi domenica, nella quale l’Action Now! ha battuto il Castellaneta (Serie C Silver) di misura, al termine di un incontro senz’altro divertente e terminato col punteggio di 92 – 90. E’ apparsa evidente la necessità da parte di alcuni atleti di ritrovare il ritmo – gara, ma nel finale Rollo (27), Manchisi (22) e Cipulli (14) hanno accelerato, portando a casa un successo che fa morale in vista dell’esordio di domenica prossima a Fasano. Nota di merito per il giovanissimo Feruglio, ala del ’98, che è stato certamente il più positivo come atteggiamento nella due giorni molese. Danilo ha avuto il grande merito di farsi trovare pronto, dopo un’estate in cui ha lavorato molto bene, e le sue qualità potranno certamente tornare molto utili alla squadra.
Grande cautela nelle parole di coach Carolillo dopo il torneo: “Test utile e farci capire che siamo ancora molto indietro. Il salto di categoria non è stato ancora metabolizzato nella testa di chi negli anni scorsi ha giocato in serie D, dove bastava il talento ed il mestiere. In Serie C senza una condizione fisica accettabile chiunque farà molta fatica, il livello mi sembra piuttosto alto, almeno a livello di quintetti. C’è tanto da lavorare, lo faremo già da questa settimana, confortati dai primi riscontri. Positiva comunque la reazione, questi ragazzi sono buoni agonisti e questa deve essere una caratteristica da non smarrire mai, perché quest’anno ci sarà da lottare 40 minuti in ogni partita”.
UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

353 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33