L’impresa dei bikers monopolitani nella 3 Epic – Tre Cime di Lavaredo Mtb Marathon

11994363_569848893153752_2092723123_nSabato, ore 19:54

La 3 Epic – Tre Cime di Lavaredo Mtb Marathon si è disputata sabato 5 settembre 2015 con partenza e arrivo ad Auronzo di Cadore (Belluno), in un territorio insolito per i bikers monopolitani dell’A.S.D. Nardelli Sport Total Bike, in montagna.

Non una montagna qualsiasi, perchè ha dato vita a duelli che hanno fatto la storia del ciclismo e deciso un paio di edizioni del Giro d’Italia. Oggi le Tre Cime di Lavaredo aprono alla Mtb con una marathon che fa venire l’acquolina in bocca ai partecipanti. Due i percorsi: il lungo di 85 km e 3600 metri di dislivello e il corto di 56 km e 2.200 metri di dislivello. Tra i passaggi più spettacolari della gara, oltre alla salita alle mitiche Tre Cime, la discesa nel Vallon di Lavaredo: 1200 metri in single track. La 3 Epic nel centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale ripercorre le mulattiere che collegavano il Piave e il Montello al Monte Piana. «Per noi era importante legare la nostra gara alla storia di questi luoghi – spiega Panighel – E a cent’anni dalla Grande Guerra è secondo noi il miglior modo per ricordare i soldati che difendevano l’Italia sul fronte» A percorrere queste tre cime e quei sentieri ricchi di storia, oltre ai tanti bikers accorsi dal sud e da Monopoli oltre ai paesi limitrofi, c’era anche il nostro temerario atleta Cazzorla Fabio, che ha conseguito la onorabile posizione 403º in 7 ore e 43 min su 2999 partecipanti. Complimenti a Fabio, a tutti gli atleti di Monopoli e paesi limitrofi che hanno gareggiato ed Un grazie a voi che ci seguite, agli sponsor che ci supportano e a tutta la squadra che lavora dietro le quinte con gli allenamenti e il supporto emotivo.

Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.