Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica, ore 00:11

Il vernissage della mostra visitabile presso il Castello Carlo V

Dopo il successo della prima edizione, ieri sera, la mostra fotoletteraria Scatti di poesia è tornata ritorna al Castello di Monopoli (recentemente insignito del Certificato di eccellenza da parte della comunità di TripAdvisor), dove si è tenuto il vernissage.

L’iniziativa, programmata con cadenza annuale e curata da Lino Angiuli e Giuseppe Pavone, intende offrire immagini originali e creative della Puglia sia ai pugliesi sia ai numerosi visitatori che scelgono la nostra regione, e in particolare Monopoli, come mete turistiche di prim’ordine.

La mostra presenta testi poetici dedicati alla Puglia da autori non solo pugliesi (Rossano Astremo, Giorgio Caproni, Emilio Coco, Vittore Fiore, Cosimo Fornaro, Francesco Giannoccaro, Daniela Marcheschi, Biagia Marniti, Vincenzo Mascolo, Adriana Notte, Guido Oldani, Carmine Tedeschi), ai quali si sono ispirati noti fotografi (Nicola Amato, Sergio Camplone, Nicolai Ciannamea, Alessandro Cirillo, Giuseppe Di Palma, Teresa Emanuele, Beppe Gernone, Sergio Leonardi, Giulio Marchioli, Francesco Mezzina, Antonio e Roberto Tartaglione), appositamente individuati dal Centro Ricerche per la Fotografia Contemporanea.

I testi e le fotografie oggetto della mostra saranno raccolti nel catalogo-calendario artistico realizzato per l’occasione dall’agenzia di comunicazione Quorum Italia di Bari, promotrice del progetto, che si avvale del Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, del sostegno della Regione Puglia (Assessorato all’Industria turistica e culturale) e della Città di Monopoli (Politiche culturali).
Aderiscono inoltre al progetto l’Accademia di Belle Arti di Bari e il Liceo artistico e musicale “L. Russo” di Monopoli.
Collaborano il Centro Ricerche per la Fotografia Contemporanea, «incroci» – semestrale di letteratura e altre scritture (ed. Adda), Zoebra Film, Terranima –puglia e puglie da gustare.

L’esposizione sarà visitabile fino al 10 ottobre con ingresso libero, tutti i giorni, dalle ore 18.30 alle 21.30.

Durante il periodo espositivo sono previsti due incontri:
il 22 settembre alle ore 19.30 “Verso un’ecologia della visione”, conversazione di Daniele De Lonti;
il 30 settembre alle ore 19.30 “La Puglia in poesia”, conversazione di Daniele Maria Pegorari, con lettura di Lino Di Turi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.