Mercoledì, ore 07:15

Con l’oro di Emanuele Fiume al Mondiale Junior 2015, periodo ricco di successi per la Pro Monopoli

Questo slideshow richiede JavaScript.

Grazie al Circolo Canottieri Pro Monopoli, in questi anni, lo spirito patriottico e l’attaccamento al canottaggio è cresciuto, smontando la convinzione che soltanto il calcio sia lo sport più seguito.

Ieri sera, infatti, a Cala Batteria un tripudio di colori ha salutato l’arrivo del campione del mondo junior nella categoria del doppio con Ivan Cattaneo, l’atleta Emanuele Fiume, che lo scorso weekend ha conquistato il titolo internazionale e la luccicante medaglia d’oro, oltre che le altre eccellenze del canottaggio Michele Quaranta (reduce da un terzo posto alle Olimpiadi Universitarie di Chienju) e Clara Guerra (quinta classificata al Mondiale di Rio de Janeiro).

Giunti a bordo di un natante, i promonopolitani accompagnati dal d.t. Daniele Barone sono stati calorosamente accolti dal Sindaco del Comune di Monopoli, ing. Emilio Romani e dal Presidente della Pro Monopoli Sebastiano Pugliese, oltre che da una fiumana di bambini che sventolavano palloncini verdi, bianchi e rossi a simboleggiare il tricolore della bandiera italiana.

Prima del tradizionale taglio delle torte (realizzate dal Caffè Roma 2000) e delle foto di rito, i festeggiamenti sono proseguiti all’interno della storica sede del sodalizio, dove è stata raccontata l’impresa di Fiume e i risultati degli altri atleti, tra cui Sara Monte (per sopraggiunti imprevisti, impossibilitata a partecipare al Campionato del Mondo).

In chiusura, è stato proiettato un filmato per rivivere ancora più intensamente la parentesi di Rio de Janeiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.