Lunedì, ore 12:20

Il Sindaco Romani sostituirà l’ordinanza sindacale n°324 nella parte relativa al pubblico spettacolo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Entro due ore, la tanto discussa ordinanza Sindacale n°324 emessa il 5 agosto scorso dal Primo Cittadino, Ing. Emilio Romani, sarà sostituita da un’altra che andrà a modificarla ed integrarla soltanto nella parte relativa al pubblico spettacolo; per tutto il resto, infatti, resterà invariata.

Questo, quanto dichiarato pochi istanti fa dal Sindaco Romani nel corso di un incontro chiarificatore, tenutosi all’interno della Sala Riunioni di Palazzo di Città.

Nella mattinata odierna, infatti, gli operatori turistici si sono riuniti in Piazza Garibaldi per dare vita ad un pacifico sit-in di protesta, culminato in Municipio.

Una fiumana di addetti ai lavori, oltre che clienti dei locali della movida monopolitana, ha “invaso” la sede comunale per chiedere al Primo Cittadino di sospendere l’ordinanza sindacale che oltre a disciplinare la somministrazione di alimenti e bevande, ordina lo stop della musica allo scoccare della mezzanotte.

Un aspetto chiarito nei minimi dettagli da Romani: «la vecchia ordinanza del 2008 era illegittima. Tutto è perciò maturato sulla tutto maturato sulla buona fede dei miei dirigenti, che hanno agito davanti ad un rischio di fondata illegittimità. Tuttavia, l’unica cosa che è cambiata con quest’ordinanza è il divieto di somministrare alimenti e bevande dalle ore 2 in poi, per mantenere gli equilibri con i residenti del centro storico, come il divieto per la musica oltre la mezzanotte, chiariamo è all’esterno – ha asserito – se volevo convincermi della bontà dell’ordinanza del 2008 che aveva un suo equilibrio, sabato ne è stata la prova che c’era qualcosa non andava».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.