Lunedì, ore 17:07

Pubblico Spettacolo dalle 16 alle 2 (centro storico e murattiano) e fino alle 5 (area extraurbana)

Con provvedimento n. 333 del 10 agosto 2015 il Sindaco di Monopoli Emilio Romani ha integrato l’ordinanza n. 324 del 5 agosto 2015 (Disciplina degli orari delle attività dei esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande per le attività accessorie svolte nei medesimi esercizi e negli esercizi commerciali, nelle sale giochi, nei locali adibiti a trattenimento e spettacolo nelle manifestazione di spettacolo e trattenimento svolte nelle locali e nelle aree ubicate nel territorio del Comune di Monopoli).

In particolare, l’ordinanza così come integrata, preso atto dell’assoluta legittimità, ripristina all’articolo 3 quanto già previsto dall’ordinanza n. 210 del 18 luglio 2008 in merito all’orario delle attività di Pubblico Spettacolo e/o Trattenimento. Le attività poste negli spazi all’aperto e al chiuso devono svolgersi inderogabilmente nell’orario compreso tra le ore 16.00 e le ore 02.00 (per il centro storico e centro murattiano) e tra le ore 16.00 e le ore 05.00 (per l’area extraurbana). Si evidenzia che nel centro storico non è attualmente esercitata alcuna autorizzazione di pubblico spettacolo.

In merito alla tutela dall’inquinamento acustico l’articolo 6 è stato integrato stabilendo che per l’esercizio dell’attività nella fascia oraria compresa tra le ore 13.00 e le ore 16.00 e tra le ore 01.00 e le ore 05.00 dovranno essere adottate tutte le misure idonee ad evitare ogni possibile disturbo alla quiete ed al riposo dei cittadini.

Infine, la nuova disciplina, così come integrata, introduce delle novità rispetto alla normativa previgente in merito al commercio al dettaglio e alla somministrazione di alimenti e bevande. Nel dettaglio istituisce la liberalizzazione degli orari stabilendo che “in tutto il territorio comunale, le attività commerciali non sono tenute al rispetto di orari di apertura e chiusura, né alla chiusura infrasettimanale o nei giorni domenicali e festivi” e regolamenta la somministrazione nel centro storico che può avvenire fino alle ore 02.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.