Ultim’ora: schiamazzi notturni nel centro storico

Domenica, ore 07:21

Fioccano le lamentele dei residenti

La notte scorsa, un gruppetto di giovani ha disturbato la quiete pubblica nel centro storico cittadino.

Gli schiamazzi notturni hanno così destato le lamentele dei residenti, che reclamano il diritto di dormire in pace.

Ergo, a nulla è valsa l’emanazione dell’ordinanza sindacale n°324 che regolamenta la somministrazione di alimenti e bevande e che ordina lo stop della musica allo scoccare della mezzanotte senza distinzione alcuna di zone della città, in quanto non sono di certo soltanto le emissioni sonore il problema.

La qualità del turismo è cambiata: è necessario perciò investire su un turismo culturale di qualità, affinchè l’attrattiva trainante sia il patrimonio storico, artistico, archeologico e culturale della nostra città.

Portare turisti che “spendano” tra le svariate attività commerciali che, fortunatamente, operano sul nostro territorio è la mission che deve accomunare i monopolitani per tentare di destagionalizzare l’offerta turistica.

Tant’è che chi bivacca o disturba la quiete pubblica, non è certamente il target di clientela che gli operatori turistici mirano a raggiungere.

Ergo, si è trattata soltanto di una bravata messa a punto da incivili, che non avevano altro da fare se non disturbare il sonno degli altri.

862 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33