Derubata e denunciata a Monopoli

Sabato, ore 10:09

Ha simulato uno scippo per essere rimborsata del furto dello smartphone

Per incassare il risarcimento dell’assicurazione simula lo scippo della borsa contenente il suo cellulare, ma scoperta, è stata denunciata. È quanto hanno accertato i Carabinieri della Stazione di Monopoli, che hanno denunciato in stato di libertà una 27enne incensurata di Castellana Grotte, per simulazione di reato.

I fatti risalgono alla scorsa settimana, quando la giovane donna, dopo una giornata trascorsa al mare, ha denunciato di aver subito lo scippo della borsa contenente, tra le altre cose, uno smartphone di ultima generazione, coperto da assicurazione.

Gli accertamenti esperiti dai militari dopo la denuncia formalizzata dalla vittima hanno portato alla luce alcune incongruenze, a tal punto da rendersi necessaria una nuova audizione della malcapitata, che, incalzata dalle domande, ha raccontato quanto realmente accaduto. La ragazza, infatti, aveva subito il furto della borsa lasciata nell’auto e non lo scippo, motivo per il quale non sarebbe stato possibile chiedere risarcimento all’assicurazione stipulata in occasione dell’acquisto del cellulare, atteso che la copertura assicurativa era garantita solo per i reati di rapina e scippo dell’apparecchio.

Inevitabile, a questo punto, il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bari.

677 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33