Giovedì, ore 15:53

Interventi di riqualificazione, gestione minibus elettrici ed eventi

Interventi di riqualificazione e messa in sicurezza di un tratto costiero urbano e di un’area a verde, gestione dei minibus elettrici e grandi eventi di promozione turistica. A questo saranno destinati i proventi a destinazione vincolata derivanti dall’imposta di soggiorno. Lo ha deciso la Giunta Comunale nella seduta del 23 luglio.

In particolare, € 13.500,00 saranno utilizzati per gli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza di un tratto costiero urbano e per la riqualificazione dell’area a verde in Piazza Araldo di Crollalanza dove è stato installato un nuovo infopoint turistico nell’aiuola già esistente che sarà rivitalizzata con nuove piantumazioni arboree, panchine e stalli per deposito biciclette.

La somma di € 7.320 saranno destinati alla gestione dei minibus elettrici (previsti tra gli interventi del Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile – Pruacs).

Infine, € 28.000 saranno utilizzati per i grandi eventi di promozione turistica e, in particolare, per il “Pjazza Palmieri Jazz Festival” che si terrà per tre serate consecutive (il  31 agosto con la presenza di ospiti internazionali nel “Vanessa Haynes quartet”; il 1° settembre Fabrizio Bosso; e il 2 settembre il concerto di Sergio Cammariere) e per il grande spettacolo musicale da tenersi in occasione delle celebrazioni per la Festa della Madonna della Madia, patrona di Monopoli.

Con riferimento a quest’ultimo punto, con ulteriore delibera è stata approvata la realizzazione, in stretta sinergia con il Comitato Festa Patronale, del concerto di Albano Carrisi da tenersi in piazza Vittorio Emanuele II il 16 agosto (prevista una equa ripartizione dei costi previsti e quantificati in circa €. 50.000). L’Amministrazione Comunale si farà carico della copertura di una parte dei costi di cachet dell’artista e dei costi di assicurazione a protezione del budget dell’evento (€ 25.000) mentre saranno di competenza del Comitato Festa Patria gli adempimenti e i costi connessi alla organizzazione quali l’allestimento completo della logistica (palco,  service audio luci, l’installazione di servizi igienici a servizio dei presenti, la progettazione in sicurezza dell’area con gestione della contestuale pratica per l’ottenimento dell’autorizzazione da parte della C.C.V.L.P.S., etc.) e parte del cachet dell’artista per un importo di € 10.000.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.