Taglio abusivo di bosco in zona vincolata, tre denunce a Monopoli

Mercoledì, ore 10:46

DSCF0090

Il personale della Stazione del C.F.S. di Monopoli, in servizio d’Istituto finalizzato alla tutela del patrimonio boschivo e del territorio, ha colto in flagranza di reato due soggetti, di nazionalità romena, intenti a effettuare taglio abusivo di piante in zona boscata, in località Guidano-S.Nicola, agro del Comune di Monopoli.

 In particolare i due soggetti, risultati regolarmente assunti dalla locale azienda agricola, sono stati sorpresi nelle prime ore del giorno mentre erano intenti a tagliare le piante con l’ausilio di motoseghe, in un bosco di circa 22.000 ha, costituito da piante ed essenze nobili della macchia mediterranea (Leccio, Fragno, Lentisco, Fillirea, Alaterno e Cisto).

L’area interessata – un uliveto in disuso ricoperto da macchia mediterranea oramai da decenni – ricade in una zona di particolare pregio del territorio monopolitano, soggetta a svariati vincoli: si tratta infatti di area tutelata come Sito d’Importanza Comunitaria denominato “Murgia dei Trulli”, nonché di area sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e a divieto di caccia, secondo il Piano Urbanistico Territoriale Tematico della Regione Puglia.

Il sito in questione e le motoseghe utilizzate per il taglio sono stati posti sotto sequestro.

Il titolare dell’azienda agricola/committente dei lavori e proprietario del terreno, nonché i due operai dipendenti sono stati deferiti all’A.G..

 

368 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33