Droga occultata nel contatore ENEL. Un arresto

Martedì, ore 07:34

I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato un 29enne incensurato del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di una perquisizione domiciliare i militari hanno scovato un pezzo di eroina e tre dosi della stessa sostanza stupefacente, per  50 grammi complessivi, all’interno del vano contatore dell’Enel, nonchè un bilancino elettronico di precisione e del materiale utile al confezionamento rinvenuti nel cassetto di un mobile della sua camera da letto.

Tratto in arresto, il 29enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari è stato collocato ai “domiciliari”, mentre lo stupefacente e quant’altro rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.