Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 16:33

L’area parcheggio necessita di nuova segnaletica orizzontale per via del restringimento della carreggiata occorsa con la realizzazione della pista ciclabile

L’area parcheggio di Largo Portavecchia rimane libera.

Sebbene la segnaletica verticale che si incontra percorrendo via Cadorna indichi che inizia la Zona a Traffico Limitato, non soltanto i residenti del Centro Storico cittadino, ma anche semplici cittadini possono ricoverare i propri veicoli nella zona a ridosso dell’amato Paese vecchio.

Ciò nonostante, in questi ultimi giorni, gli agenti del locale Comando di Polizia Municipale sono tornati a sanzionare alcune autovetture in sosta selvaggia, scatenando il disappunto dei proprietari accomunati da un fare inequivocabilmente insolente: «in Svizzera – ha osservato ieri sera dinanzi all’ennesima sceneggiata, un pugliese emigrato in Europa (di origini capursesi), in vacanza in città – ad ogni parola pronunciata, corrisponde un salasso».

Tuttavia, la realizzazione di nuova segnaletica orizzontale potrebbe risolvere l’annosa problematica, accentuata da qualche mese a questa parte a seguito della realizzazione della pista ciclabile con i lavori del PRUacs “Centro Storico” che ha inevitabilmente provocato un restringimento della carreggiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.