FB_IMG_1436305089146 Mercoledì, ore 10:23

Si conclude nel migliore dei modi l’esperienza sportiva dell’Adriatika Nuoto: il settore Master chiude il circuito Supermaster conquistando l’ultima tappa, il Trofeo Otrè Noci, dopo aver dominato al pari di colossi regionali quali Cus Bari e Gp Modugno, le numerose tappe del suddetto circuito. Tanti podi per i ragazzi Monopolitani e tanti riconoscimenti hanno valso il 14° posto di società di categoria e un piazzamento eccezionale che vale il 36° posto su scala nazionale su ben 607 squadre. E’ stata un’ascesa esemplare quella di un gruppo di atleti nati dal vivaio scuola nuoto, portati avanti dal Mister Ettore Guglielmi che bene ha saputo indirizzare le potenzialità di ognuno, fermando durante la stagione crono significativi come quelli di Vito Degirolamo M25 1’00 nei 100 stile, Roberto Sangio M30 36” nei 50 rana, Marcello Colavitto M45 1’31” nei 100rana, Gianpaolo Pinto M35 41” nei 50 rana, tutti esempi di ragazzi privi di esperienza agonistica.

Vito Degirolamo, Marcello Colavitto, Gianpaolo Pinto, Ilaria Simone e Cinzia Ignazzi salutano i blocchi azzurri con la sentita partecipazione ai Campionati Nazionali disputati a Riccione, siglando la conclusione di un anno intenso che dopo spiacevoli vicissitudini passate permette di ritagliare uno spazio notevole tra le società che contano nel nuoto pugliese.

L’Adriatika inaugura la stagione in acque libere e Porto Cesareo è stata l’occasione per sbracciare in acqua salata. Al Giro di Boa non smentiscono  le cuffie nere che avanzano fino al traguardo e dopo 2km siglano la vittoria di categoria di Cinzia Ignazzi M25 con 38’22 e il secondo posto di Vito Degirolamo M25 con 34’ 45.

Poco certi che non ci possano essere altre occasioni, siamo certi invece di ritrovare i ragazzi monopolitani a Settembre, pronti per affrontare le nuove tappe del circuito 2015/2016.

Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.