Il Comune di Monopoli evita l’applicazione dell’Ecotassa

Mercoledì, ore 12:57

L’incremento della raccolta differenziata al 30 giugno 2015 è pari al 5,25%

«Grazie all’impegno di tutti, dei cittadini e degli operatori ecologici anche quest’anno il Comune di Monopoli eviterà l’applicazione dell’ecotassa. In questo modo faremo registrare un risparmio superiore a 130.000 euro». Ad affermarlo è il Sindaco di Monopoli Emilio Romani.

La Legge Regionale n.16 del 10 aprile 2015 stabilisce che per l’anno 2015 i Comuni possono evitare l’ecotassa se l’incremento della raccolta differenziata registrato nel mese di giugno è pari ad almeno il 5 per cento in più rispetto al dato comunicato nel mese di novembre 2014. In particolare, per il Comune di Monopoli nel mese di giugno 2015 è stato certificato un incremento di raccolta differenziata pari al 5,25%.

La stessa legge riconosceva l’applicazione delle tariffe validate nel 2013 solo se contemporaneamente fossero state attivate delle best practices presenti nel Programma Regionale della Produzione di Rifiuti. Nel caso specifico, per l’anno 2015, il Comune di Monopoli ha incrementato i sistemi per l’erogazione di acqua liscia e gassata alla spina ed ha aderito al Progetto Raee@scuola di Ancitel per l’implementazione presso le scuole primarie della raccolta e del riciclo dei Raee.

Grazie al risultato raggiunto la tariffa di conferimento a discarica dell’indifferenziato rimane al valore di € 7,50 a tonnellata anziché salire a € 25,82 a tonnellata con un risparmio stimato superiore a € 130.000.

492 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33