Lunedì, ore 12:16

Nota del Presidente Onofrio Lamanna

All’indomani dell’appello dell’Action Now! Monopoli alle altre realtà cestistiche locali con l’intento di fare sinergia per affrontare il prossimo campionato di serie C, sull’argomento interviene l’AP Monopoli attraverso la seguente nota del Presidente Onofrio Lamanna.

In relazione al tema inerente la collaborazione sportiva tra le societa’ di basket cittadine, l’AP Monopoli comunica di aver apprezzato molto l’interessamento del Sindaco e di essersi impegnata a condividere con Action Now! una progettualità che possa dare al basket monopolitano collegialità e una prospettiva migliore. Purtroppo le occasioni di confronto con Action Now! de visu ed epistolari, non son andate nella direzione prospettata ma orientate dalla stessa Action Now! esclusivamente al reperimento di risorse economiche per il prossimo campionato di serie C.

L’AP e’ convinta che qualsiasi progettualita’/collaborazione per funzionare a lungo e solidamente, debba basarsi su di un programma che contempli l’attività a tutto tondo (mini basket, settore giovanile, prima squadra). Tale convinzione non e’ certo dettata da rigidità o ad esempio aspirazioni di guadagno: i ricavi dall’attività devono intendersi minori costi, realizzabili dai benefici della gestione del movimento nella sua globalita’ (settore giovanile, mini basket etc…): su tutti, i premi (NAS) che la Federazione eroga a favore delle societa’ che si occupano della formazione. La maggior parte delle Societa’ sportive ricche di tradizioni operano in tal senso (trovando sul piano organizzativo soluzioni ad hoc). L’imminente inizio del campionato non giustifica quindi il rinvio di queste trattazioni definite in una nota del dr. Barnaba epocali, bensi’ sono per l’AP basilari: ove richiedesse tempo prendiamolo tutto, allargando anche la trattazione a quanti volessero partecipare. Nel frattempo ciascuno faccia il proprio campionato, avviando sinergie sportive e non approcci ricattatori come velatamente qualcuno solleva. Alla serie C, l’Action Now! diversamente da quanto dichiara, ci pensa da tempo: non si spiegherebbero i rinforzi infra anno al roster, uno su tutti Lescot, (il miglior atleta del Mesagne diretta avversaria), ed altri importanti scelte che, unitamente al lavoro svolto dallo staff tecnico, hanno fatto della formazione monopolitana una squadra imbattuta.

Per il progetto Monopoli, non occorrono azioni d’urgenza dettate da molta emotivita’ e poca razionalita’, l’AP Monopoli e’ pronta ed ha interesse a lavorare insieme per pianificare un lungo periodo, ma prende le distanze dalle citate ragioni d’urgenza e da ultimatum e’ il caso di dire epocali.

 Il presidente

Onofrio Lamanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.