Universiadi coreane, l’atleta promonopolitano Michele Quaranta è pronto

Michele QuarantaMartedì, ore 17:28

Gareggerà per l’Italia in 4senza pesi leggeri

Michele Quaranta è pronto a gareggiare per l’Italia in 4senza pesi leggeri con Serpico-Schisano e Parma.

In Corea del Sud, a Chungju, è notte fonda (sette ore in avanti rispetto all’Italia) e la squadra ha già messo a punto tutte le imbarcazioni e domani, tra le 9 e le 10 (le 2 e le 3 in Italia) scenderanno per la prima volta in acqua. Gli atleti stanno bene e probabilmente parteciperanno anche alla cerimonia d’apertura prevista per la sera del 3 luglio a Gwangju, distante a circa trecento chilometri dal campo di regata e città ospitante l’Universiade 2015. L’unico disagio che la Nazionale sta riscontrando è quella della distanza dal Villaggio Atleti dove consumano i pasti compresa la colazione. Una condizione che si spera si possa sistemare nei prossimi giorni poiché oltre alla nazionale italiana vi sono altre compagini nello stesso disagio. Per quanto riguarda l’Italia il Capitano del collettivo è Simone Martini (SC Padova) che ha ricevuto in serata l’investitura ufficiale e al quale manca un solo esame per la Laurea in Ingegneria.

Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.