Custodia, presidio e vigilanza sede comunale di via Munno

tribunaleGiovedì, ore 11:34

Indirizzo della Giunta a sottoscrivere convenzione con l’Associazione Nazionale Carabinieri

Nella seduta del 25 giugno la Giunta Comunale ha dato indirizzo al Dirigente dell’Area Organizzativa II dott. Francesco Spinozzi affinché provveda a predisporre gli atti amministrativi finalizzati alla stipula di una convenzione con il Nucleo di Volontariato e Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri (I.P.N.41) – Sezione di Bari, disciplinante il servizio di custodia, presidio e vigilanza presso la nuova sede comunale di via Gregorio Munno n. 6. L’esecutivo ha anche approvato lo schema di convenzione.

L’immobile di via Munno, già sede del Tribunale, attualmente ospita quasi tutti gli uffici delle Aree Organizzative II, III e IV e al suo interno saranno concentrati gran parte degli sportelli che erogano servizi al cittadino. Tale circostanza rende necessaria una vigilanza continua dell’immobile al fine di evitare intrusione e atti vandalici oltre a un’attività di presidio continuo durante l’orario d’ufficio. Inoltre, visto l’elevato afflusso di utenti si rende indispensabile garantire un servizio di prime informazioni al cittadino.

La convenzione prevede una serie di servizi: apertura alle 7.15 (dal lunedì al venerdì tranne i giorni festivi) dei cancelli e portoni di ingresso; l’accensione delle luci al mattino, custodia, vigilanza e presidio durante l’orario di servizio degli uffici (36 ore settimanali); informazioni, indirizzamento e assistenza agli utenti e, in particolare, ai disabili che accedono alla struttura; chiusura dei cancelli e portoni di ingresso al termine dell’orario di servizio previa  verifica dello spegnimento delle luci; monitoraggio alla sera verso le 21; pronto intervento nel caso di intrusioni o atti vandalici all’interno della struttura; e la segnalazione di eventuali anomalie che potrebbero verificarsi nei succitati spazi.

La convenzione avrà durata fino al 31 dicembre 2015 con possibilità di rinnovo a seguito di espressa volontà dell’Amministrazione comunale manifestata in apposito provvedimento della Giunta Comunale. Le prestazioni dell’associazione verranno svolte dai singoli operatori, senza vincolo alcuno di subordinazione gerarchica di questi rispetto al Comune e con autonomia organizzativa dell’associazione, fatte salve le esigenze di raccordo con i Servizi presenti all’interno della struttura. Inoltre, saranno assicurate con continuità, nel rispetto dell’orario di servizio del Comune. I servizi saranno svolti da personale in divisa munito di radio per eventualità varie. Il personale utilizzerà mezzi dell’Associazione Nazionale Carabinieri muniti di livree identificative.

Il Comune di Monopoli corrisponderà all’associazione un contributo mensile di euro 670,00 a sostegno delle attività svolte dall’Associazione medesima.

2,077 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33