Rinasce l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Sezione di Monopoli

11638014_1611812965770351_1502464033_nMartedì, ore 15:35

Era stata chiusa nei primi anni ’90. Il commissario è il Cav. Pietro Pipoli

In concomitanza del centenario dalla Grande Guerra e nell’anniversario della nascita del valoroso combattente e caduto Ten. Giovanni Vacca, giovedì scorso, l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Sezione di Monopoli (chiusa i primi anni ’90) è rinata in città.

Ad accettare la carica di commissario A.N.C.R. di Monopoli è stato il Cav. Pietro Pipoli, che nel corso di questi ultimi anni si è particolarmente distinto per aver portato alla luce un importante spaccato di storia della nostra città, contando già di diverse pubblicazioni e mostre: ultima, la “mostra di  cimeli e divise” inaugurata il 25 aprile scorso ed ospitata a Palazzo di Città, registrando centinaia di presenze.

Il 18 giugno 2015 rappresenta così un’importante data storica per la città di Monopoli.

Chiunque voglia sostenere tale Associazione, può farlo contattando il Commissario della Sezione, utilizzando la pagina ufficiale Facebook “Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Sezione di Monopoli” o all’indirizzo e-mail ppipoli@yahoo.it.

Si ricorda, infatti, che sono aperte le iscrizioni per l’anno 2015.

Il prezzo simbolico è molto basso della retta annua d’iscrizione: 10 euro; lo spirito dell’associazione è quello di tramandare alle future generazioni quello che i nostri nonni e padri hanno fatto da combattenti, subendo delle guerre (prima e seconda) che per la stragrande maggioranza non volevano. Loro ci hanno lasciato un futuro migliore e a noi l’onore di tramandare le loro gesta e memoria. Ognuno di noi, che ha avuto un bisnonno, un nonno o un padre in guerra, dovrebbe iscriversi per far conoscere il proprio caro.

Lo statuto è visionabile al seguente link: http://www.ancr-italia.org/…/uploa…/2014/02/Statuto-2013.pdf


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,166 Visite totali, 3 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33