“Condanna a tempo”, presentato il nuovo romanzo di Carlo Zeuli

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica, ore 14:43

Si tratta di un legal thriller

“Condanna a tempo”. Un legal thriller che permette di immedesimarsi nei panni dell’accusato ingiustamente.

Questo è il nuovo romanzo di Carlo Zeuli che, giovedì, e` stato presentato presso la Biblioteca dei Ragazzi di Piazza Garibaldi in una nuova chiave: una conversazione con l’autore.

A moderare l’evento patrocinato dal Comune di Monopoli ed introdotto dal Consigliere Comunale delegato alla Cultura ed alle Politiche Giovanili Giorgio Spada, c’era Monica Bardi, la quale ha approfondito la figura del romanziere, nonché docente nel laboratorio d’informatica dell’I.I.S.S. “Dell’erba” di Castellana Grotte ed orientatore assistenziale e didattico: un uomo dalle spiccate doti di osservatore che, all’età di quarantacinque anni, ha subito il dramma di rimanere senza lavoro.

I due protagonisti del romanzo, la cui copertina è sempre un quadro, sono una personificazione di idee: “solo nel primo romanzo – ha raccontato Zeuli – i personaggi prendevano vita da persone vere e perciò ho dovuto trovare un escamotage per non rivelarne l’identità”.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

997 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33