Ottimo 3° posto a Milanello per il Milan Club Monopoli

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 14:50

Nella splendida cornice del Centro Sportivo di Milanello messo a disposizione dell’AIMC, come ogni anno, dal Milan e con la sempre stupenda collaborazione del Direttore Antore Peloso (Direttore del centro sportivo) e del suo staff, si sono svolte due magnifiche giornate che hanno visto sfidarsi le quattro squadre arrivate alla finale dopo le rispettive fasi regionali.

Alle ore 16.00 nella prima semifinale si sono incontrate le squadre del Milan Club Saluzzo (Piemonte maglia gialla) e Milan Club Monopoli (Puglia maglia bianca).

La partita, combattuta, ha visto un inizio tutto a favore del Cuneo che ha spinto con più convinzione, senza però riuscire a sfondare la buona difesa dell’MC Monopoli, nonostante un paio di buone occasioni . Con il passare dei minuti anche la squadra pugliese ha cominciato a impensierire la difesa del MC Saluzzo arrivando in un’occasione vicinissima al gol.

Il primo tempo terminava quindi a reti bianche. Nel secondo tempo la partita è stata un po’ più agonistica ma nervosa. Nonostante le squadre in campo provassero entrambe a segnare il risultato non si sbloccava sino al 25° minuto del secondo tempo, quando il MC Saluzzo, approfittando di un errore a centrocampo, partiva in contropiede e siglava la rete del vantaggio con Paolo Pidutti, subentrato dalla panchina poco prima. Gli ultimi minuti si concludevano senza altri sussulti e con la vittoria finale della squadra Piemontese. Alle ore 17.30 il fischio d’inizio della seconda semifinale tra le squadre del MC Clodia Rossonera (maglia bianco rossa) e il MC Manzano (maglia bianca).

L’inizio della partita è un vero e proprio assalto alla porta del MC Clodia che non riesce neppure a uscire dalla propria metà campo. Parecchie le occasioni ma gli attaccanti del MC Manzano sbagliano anche l’impossibile, il resto lo fa il portiere del Veneto, Davide Dainese, che para tutto. Finisce il primo tempo senza reti ma con una recriminazione per un sospetto rigore non concesso ai Friulani. Nel secondo tempo il MC Manzano riparte con la stessa irruenza del primo e, al 2° minuto, l’arbitro concede un rigore per fallo in area che è calciato in rete dall’attaccante friulano Mattia Serplini. Dopo circa 14 minuti su azione in velocità raddoppia Mattia Trevisan e immediatamente dopo chiude i conti su una bella azione di contropiede Simone Duca. La partita si trascina sino al termine con altre occasioni non sfruttate dai friulani ma che hanno esaltato il portiere veneto.

FINALE 3/4 POSTO La Domenica si disputano invece le finali e nonostante i fortissimi temporali, gli acquazzoni continui, le partite si sono giocate ugualmente. Neppure il maltempo è riuscito a fermare questi splendidi ragazzi, anche grazie ai magnifici campi del Centro sportivo che hanno retto ad un vero e proprio “diluvio” che ha fatto sospendere la finale del 1° e 2° posto per circa dieci minuti. La finale per il terzo e quarto posto inizia con circa venti minuti di ritardo a causa del forte temporale che imperversa su Carnago. L’inizio della partita è a senso unico e, all’8° del primo tempo, segna subito il MC Monopoli con il centrocampista Antonello Manelli. I Pugliesi vogliono chiudere la partita e insistono raddoppiando dopo quattro minuti con l’attaccante Pietro Paolo Bianco. La squadra di Monopoli continua ad attaccare e i veneti , tranne in qualche rara apparizione in avanti, rimangono nella propria metà campo. Al 25° mette a segno la sua doppietta Antonello Manelli e al termine del primo tempo chiude i giochi Ivan Todisco con il gol del quattro a zero . Nel secondo tempo alcune parate del portiere veneto, già protagonista il giorno prima, evitano la peggio e, con il passare dei minuti, esce anche il MC Clodia che segna al 10° con il terzino Daniel Busetto su contropiede. I Veneti possono segnare anche altri gol non riuscendoci. Al termine i ragazzi di Monopoli si aggiudicano il Terzo Posto e i Veneti il “Cucchiaio di Legno”.

FINALE 1/2 POSTO Eccoci alla Finalissima, si affrontano il MC Saluzzo ed il MC Manzano e subito mettono in mostra tutte le belle caratteristiche di squadra evidenziate il giorno prima. Subito però, i ragazzi Friulani, tenendo fede al copione del giorno prima, sbagliano un gol già fatto e sono puniti poco dopo da un bel gol del difensore piemontese Alberto Delfino. Poi ecco il diluvio e partita sospesa per circa dieci minuti. Si ricomincia con la stessa voglia di vincere e giocarsi la finale fino in fondo da parte di entrambe le squadre, con errori e occasioni da una parte e dall’altra. Il primo tempo finiva sull’uno a zero per i piemontesi. Inizia il secondo tempo e il copione della partita non cambia, ancora occasioni da una parte e dell’altra ma con la squadra friulana che è molto più decisa e trova il pareggio con un bellissimo gol di Davide Parovel, al 10° minuto. Al 20° ecco l’errore in ripartenza della difesa del MC Manzano e, come nella semifinale del giorno prima, Paolo Pidutti, appena entrato in campo, segna la sua seconda rete del torneo portando in vantaggio i piemontesi. Grande agonismo finale, scontri duri per evitare da una parte il gol del pareggio e dall’altra per segnarlo ma nonostante due occasioni la partita termina sul 2-1 per il MC Saliuzzo che si aggiudica il trofeo e sotto la pioggia può festeggiare.

UFFICIO STAMPA

683 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33