Lunedì, ore 11:05

A bordo di un gommone vagabondavano a velocità sostenuta

Una bravata che non è passata inosservata alle autorità competenti è quella che due giovani “indisciplinati” del mare hanno compiuto ieri sera nello specchio d’acqua antistante il Torrione di Santa Maria, di cui numerosi passanti sono stati testimoni.

I due, a bordo di un gommone, vagabondavano a velocità sostenuta ed a ridosso delle cosiddette “cascìnē” (scogli dietro il Castello Carlo V, n.d.r.), cercando di creare un cerchio perfetto con la scia lasciata dall’unità da diporto, oltre che di spaventare l’equipaggio di un natante che rientrava in Porto.

Fortunatamente, nessun sub si trovava in questi istanti nei paraggi.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.