Differenziata: misure per l’incremento di almeno 5 punti

Lunedì, ore 08:35

Via libera della Giunta Comunale all’attivazione di ogni iniziativa utile

 

Attivare ogni iniziativa idonea a conseguire entro il mese di giugno 2015 una percentuale di raccolta differenziata pari ad almeno il 5% in più rispetto al dato comunicato nel mese di novembre affinché il Comune di Monopoli possa essere esentato dal versamento mensile del differenziale del contributo, fermo restando l’obbligo di provvedere all’eventuale conguaglio delle somme dovute entro il 31 dicembre 2015. È quanto ha deliberato laGiunta Comunale nella seduta dello scorso 11 giugno.

La Legge Regionale n.16 del 10 aprile 2015 ha stabilito che per l’anno 2015, i comuni possono avvalersi della possibilità di applicazione dell’aliquota validata nell’anno 2013 se entro il mese di giugno 2015 si registra un incremento della raccolta differenziata pari ad almeno il 5 per cento in più rispetto al dato comunicato nel mese di novembre 2014 e se contemporaneamente abbiano attivato delle best practices presenti nel Programma Regionale della Produzione di Rifiuti (tra gli altri la riduzione della produzione di bottiglie di plastica attraverso l’installazione di distributori di acqua pubblica, campagne di comunicazione e sensibilizzazione nelle scuole, ecc…).

 

Il Comune di Monopoli, così come previsto dalla legge, ha già comunicato alla Regione Puglia ed al gestore dell’impianto di bacino che intende avvalersi per l’anno 2015 dei criteri per l’applicazione del tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti solidi urbani definiti dall’art.1 co.1 della L.R. 10 aprile 2015 n.16. Inoltre, per l’anno 2015 ha implementato i sistemi per l’erogazione di acqua liscia e gassata alla spina mediante l’istallazione di un ulteriore punto di erogazione (oltre ai due già presenti) ed ha aderito al Progetto Raee@scuola di Ancitel per l’implementazione presso le scuole primarie della raccolta e del riciclo dei Raee.

 

Pertanto, l’esecutivo ha incaricato l’Ecologica Pugliese Srl in qualità di gestore del servizio di raccolta trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, dei rifiuti differenziati e dei servizi complementari sul territorio comunale di porre in essere tutte le conseguenti attività al fine di consentire al Comune di Monopoli di poter beneficiare delle misure eccezionali a sostegno dei bilanci dei Comuni che risultano aver attuato misure idonee al perseguimento di tali obiettivi. Inoltre, è stata incaricata la Polizia Locale in collaborazione con il gestore del servizio di attuare le attività di vigilanza e controllo sul territorio comunale affinché siano rispettate le vigenti disposizioni in materia di corretta gestione del ciclo dei rifiuti, in particolare di quelle relative alla raccolta differenziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.