Lama Belvedere, il sentiero “PierGiorgio Frassati” in stato di abbandono

11401221_10206745040927609_2450236291619248225_nDomenica, ore 16:00

Il grido d’allarme di alcune associazioni cittadine

L’incuria ed il degrado imperversano lungo una delle aree verdi più invidiate della nostra città: Lama Belvedere.

Il sentiero “PierGiorgio Frassati”, infatti, vige in un tale stato di abbandono che si leva il grido d’allarme di alcune associazioni cittadine, le quali hanno fatto pervenire alla nostra redazione di “The Monopoli Times” il seguente comunicato stampa.

IL CONTENUTO DELLA SEGNALAZIONE

Circa un anno fa, due ragazze animate da uno spirito di profondo rispetto verso l’ambiente e convinte che tutti possiamo fare qualcosa per rendere migliore il nostro pianeta ri-pulivano alcune aree del Parco Lama Belvedere. Dopo alcuni giorni, naturalMENTE organizzava una squadra di volontari per una “pulizia fai da te” della zona c.d. degli asinelli rendendola più vivibile proprio per quei cari animali.

Purtroppo, quella della lotta al degrado nella nostra città sembra una battaglia senza fine. Difatti, a distanza di un anno, la situazione non è cambiata: se nella zona dell’anfiteatro sono stati in parte riparati i ponti e le cartacce i mozziconi di sigaretta e le deiezioni canine non turbano più di tanto; nella zona degli asinelli ai lati di quello che dovrebbe essere un passaggio-ingresso pedonale, si vedono tra le piante carte e buste di plastica, oltre a tanto letame (causa di un odore nauseabondo). Nel letto della Lama e ai margini i segni di un’incuria, che va avanti da tempo, sono evidenti: tanti rifiuti e di ogni tipologia (come dimostrano anche le fotografie).

Non si comprende come l’amministrazione comunale non faccia nulla, del resto il degrado e l’incuria sono ben visibili dalla strada.

Con questo comunicato le associazioni sottoscritte vogliono spronare gli enti competenti a porre rimedio a tale degrado, che non è giustificato da nulla, ed è colpa della mancanza di educazione civica di molti monopolitani. Ma vuol essere anche un modo per sottolineare la necessità di una diversa manutenzione delle poche aree verdi della nostra città.

Qualcosa deve cambiare e il cambiamento dipende dalle norme, dai controlli sull’applicazione di queste, dal senso civico e dalla collaborazione di tutti i cittadini.

naturalMENTE, Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori Monopoli, #Salvaiciclisti Monopoli Terra d’Egnazia.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

501 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33