Mercoledì, ore 11:30

Centinaia di fedeli erano presenti per venerarla

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel tardo pomeriggio di ieri, la reliquia di Santa Bernadette è arrivata in città.

Un’indescrivibile folla di fedeli si è accalcata sul sagrato della Basilica Cattedrale “Maria SS della Madia” per partecipare allo storico evento religioso, accogliendo la sacra reliquia (proveniente da Lourdes, dove è venerata stabilmente) trasportata a bordo di un automezzo dell’U.N.I.T.A.L.S.I. – sezione di Monopoli dal Presidente Michele Formica.

Un sentito applauso si è levato dai numerosi presenti che agitavano fazzoletti bianchi, mentre la reliquia veniva consegnata nelle mani del rettore don Giovanni Intini.

Attimi di visibile commozione hanno accompagnato il momento di preghiera che è culminato con l’ingresso della reliquia di Santa Bernadette in Cattedrale, dove è stata adagiata innanzi ad una raffigurazione della Patrona dei Pastori ai piedi del Cappellone sopraelevato della Madonna della Madia.

È seguita una partecipata Santa Messa che si è conclusa con una fiaccolata per la Parrocchia Sacro Cuore, dove la reliquia potrà essere venerata sino a domani (11 giugno 2015), quando il pellegrinaggio a Monopoli terminerà.

Nella sua vita, Santa Bernardetta Soubirous ha assistito a ben diciotto apparizioni dell’Immacolata Concezione nella grotta di Massabielle, alla quale ha voluto consacrare la sua vita, entrando a Saint-Gildard (casa madre della Congregazione delle Suore della Carità di Nevers) dove vi trascorse ben tredici anni prima di spirare all’età di trentacinque anni, dopo essere stata costretta a letto da asma, tubercolosi, tumore osseo al ginocchio.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.