I sei cantieri di cittadinanza del Piano d’Ambito

Mercoledì, ore 11:13

Sulla piattaforma regionale è possibile accedere ai progetti

 

L’Assessore allo Stato Sociale Rosanna Perricci comunica che sono visionabili sulla piattaformahttp://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/cantieridicittadinanza i cantieri di cittadinanza dell’Ambito di Conversano (Comuni di Monopoli, Polignano a Mare e Conversano). Cliccando sulla voce ”Cataloghi Progetti” e selezionando nel menu a tendina, “Ambito di Conversano”  è possibile accedere ai sei progetti. Cliccando sulla griglia azzurra, accanto ad ogni cantiere, si potranno avere maggiori dettagli sulle attività di cantiere e sui requisiti di accesso.

Il primo progetto del Comune di Monopoli è rivolto a dieci persone ed è stato denominato “Servizio integrativo di assistenza e vigilanza ai plessi pubblici del territorio cittadino”  con l’obiettivo di garantire sicurezza, assistenza e vigilanza in favore dei cittadini ed, in particolar modo, dei minori nelle adiacenze, anche viarie, di plessi pubblici, sopratutto in occasione di manifestazioni collettive di rilievo (ad esempio, Castello Carlo V, Biblioteca Comunale e dei ragazzi, ecc), agevolare la fruizione dei plessi da parte dei cittadini e fornire assistenza in caso di situazioni di disagio e di pericolo, informando tempestivamente la Polizia Locale. Il secondo progetto, rivolto a otto persone, è statodenominato “Vigilanza del verde pubblico e dell’arredo urbano” ed ha come obiettivo quello di costruire un sistema di sicurezza per i bambini al fine di eliminare i pericoli presenti nei giardini pubblici o in altri luoghi dagli stessi frequentati, prevenire le problematiche presenti nei parchi e di comportamenti scorretti che scoraggiano l’uso dei giardini da parte dei cittadini e dei bambini e inibire danneggiamenti ed uso scorretto degli spazi pubblici.

Due i progetti del Comune di Conversano: “Muri e oltre – Decoro ambiente urbano” è rivolto a sette persone con lo scopo di assicurare il miglioramento del decoro cittadino attraverso la pulizia dell’arredo urbano, di edifici pubblici e dei muri deturpati (scuole, sedi municipali, musei, biblioteche, ecc.); e “Servizi vari di tutela di luoghi, spazi ed eventi di comunità. Servizi di supporto”, rivolto a otto persone, con lo scopo di garantire l’accesso sicuro alle scuole, la fruizione a ville e parchi comunali e fornire una immediata forma di pronto intervento in situazioni di pericolo interessando tempestivamente la Polizia Locale.

Infine, sono due i progetti del Comune di Polignano a Mare: “La vivibilità della città fra controllo e buone pratiche”, rivolto a otto persone con l’obiettivo di assicurare il controllo e la corretta fruibilità degli immobili comunali e dei luoghi ospitanti iniziative e/o eventi organizzati o patrocinati dalla pubblica amministrazione; e “Minori….in crescita: sostegno scolastico”, rivolto a sette persone, al fine di offrire sostegno socioeducativo ai minori del territorio comunale, potenziando il servizio già attivo presso il Centro sociale Comunale, tutorato dal Servizio Sociale Comunale.

Si precisa che sono in corso di perfezionamento le procedure di accreditamento dei Caf ai quali sarà possibile rivolgersi per l’immissione delle domande e di cui questo Ufficio di Piano darà tempestiva notizia sui siti istituzionali dei tre Comuni.

426 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33