Granfondo del Vulture, record di iscritti a Rionero

Martedì, ore 13:26

Domenica 7 giugno a Rionero in Vulture (Potenza) c’è stato l’evento dei record: 900 gli iscritti per una classica granfondistica che fa fede alla tradizione grazie all’unicità dei percorsi che trasmettono forti sensazioni a chi si trova in sella a una bicicletta con scenari meravigliosi a fare da sfondo, che catturano anche i ciclisti meno sensibili ai paesaggi naturali. Tra le tante località attraversate dai ciclisti, sono state ammirate Atella, San Fele, Muro Lucano, Castelgrande, Pescopagano, Rapone, Calitri e i laghi di Monticchio con l’esclusione all’ultim’ora per motivi di viabilità delle località di Sant’Andrea di Conza e Calitri, in provincia di Avellino, rimanendo dentro i confini lucani per quanto concerne il tracciato lungo di 125 chilometri il passo delle Crocelle dopo 35 chilometri dalla partenza, il Monte Carruozzo a 50 chilometri dal traguardo e nel finale, a soli 6 chilometri dalla linea di arrivo, l’ultima fatica di giornata con il “valico 113” del Vulture. Il nostro atleta, Andrea Danese, ha concluso la incantevole/massacrante gf del vulture al 47′ posto di categoria M2 (183′ in generale 130 km e circa 2400 m di dislivello) in 5 ore I suoi commenti a caldo : “La parte più dura è quando abbiamo dovuto affrontare l’ultima salita di 20 km con pendenze di 8-12% dopo 100 km e già 2000 di dislivello, salita tutta al sole, alle 12”. La squadra fa’ i complimenti al temerario per aver rappresentato i colori della ASD Nardelli anche in terre Lucane. Un grazie a voi che ci seguite, agli sponsor che ci supportano e a tutta la squadra che lavora dietro le quinte con gli allenamenti e il supporto emotivo.

Ufficio Stampa

441 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33