Rubano denaro dalle slot machine. Arrestati

Sabato, ore 07:58

 

I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno arrestato due 20enni di Conversano ritenuti responsabili di furto e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Nel corso di un servizio perlustrativo effettuato in ore notturne i militari, intervenuti su segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata da alcuni passanti, hanno sorpreso i due all’interno di un bar di via Castellana, dove si erano introdotti previa forzatura di una finestra, mentre erano intenti a rubare denaro da alcune macchinette slot machine. La refurtiva del valore di 950 euro è stata interamene restituita all’avente diritto mentre i due, trovati anche in possesso di numerosi arnesi da scasso, sono stati collocati ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.