Regionali 2015: l’analisi di voto di Aldo Zazzera

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Venerdì, ore 11:36

«Quella che ha perso è la politica»

«Una candidatura nata per caso e fuori tempo massimo» calata dall’ex Ministro Raffaele Fitto, ma che in soli 25 giorni di campagna elettorale ha portato i suoi frutti è quella del Presidente del Consiglio Comunale di Monopoli, Aldo Zazzera, che alla scorsa tornata elettorale ha ottenuto un soddisfacente risultato elettorale.

A sostenerlo, è stato lo stesso candidato al Consiglio Regionale nella lista “Oltre con Fitto” a sostegno del candidato Governatore Francesco Schittulli alle Elezioni Regionali del 31 maggio scorso che, ieri sera, ha tenuto una conferenza stampa, introdotta dal Presidente del Club Forza Silvio “Monopoli senza Barriere”, Anna Capra, presso il bar del Radar per fare il punto della situazione ed elaborare una sintetica analisi di voto: «è stata una candidatura di grande sacrificio – spiega – perché non sono riuscito a coprire l’intero territorio comunale ed i quarantuno comuni, ma questo non mi ha demolito, infatti ringrazio e chiedo scusa per il “fastidio” preso per averlo fatto tutti i miei elettori, perché grazie a loro ho ottenuto un risultato eccellente in breve tempo, un vero miracolo della politica in 25 giorni e con un simbolo sconosciuto: moltiplicate i sette voti circa per sezione che sono stati annullati perché mi hanno collocato vicino al simbolo di Forza Italia e fate il calcolo di quanti altri voti si sarebbero aggiunti. La poltrona dedicata a Monopoli sarà vuota e nessun rappresentante monopolitano sarà in Regione per i prossimi cinque anni, quando invece Monopoli avrebbe potuto determinare un’elezione per il centrodestra ed un’altra per il centrosinistra – ha affermato con risolutezza, concludendo – il 31 maggio perciò non è stato un punto di arrivo, ma di partenza per il progetto con Fitto. È stato un voto difficile e di grande disagio per i cittadini – ha confessato – ma nonostante gli sforzi fatti da me in prima persona, quella che ha perso è la politica perché più della metà dei votanti hanno deciso di rimanere a casa».


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

558 Visite totali, 1 visite odierne

Paola Calabretto

Giornalista iscritta all’Ordine dei Giornalisti;

Guida Turistica abilitata dalla Regione Puglia;

Direttore Responsabile della Testata Giornalistica “The Monopoli Times”;

Organizzatore e moderatore di eventi culturali “Enhance your dower”.