salvaiciclisti pista ciclabile via procaccia doppio senso bici (1)Venerdì, ore 15:24

Proposta di #Salvaiciclisti Monopoli nel corso del World Café presso la Biblioteca dei Ragazzi

Si è tenuto ieri, nella Biblioteca dei Ragazzi di Monopoli, un World Cafè, interessante iniziativa partecipata, in cui cittadini e associazioni hanno potuto portare idee e proposte per il progetto culturale e sociale della nuova Biblioteca Civica“Prospero Rendella”.

I locali della biblioteca sono in fase di ristrutturazione e l’Amministrazione Comunale si sta avvalendo della consulenza della dott.ssa Antonella Agnoli, esperta del settore, per la progettazione degli spazi e dei servizi che la nuova biblioteca offrirà a cittadini e turisti alla riapertura, che si auspica potrà avvenire nel corso del 2016.

#Salvaiciclisti Terre del Sud  ha partecipato all’incontro e ha illustrato alla dott.ssa Agnoli e al Consigliere comunale delegato alle Politiche culturali Giorgio Spada una proposta per la realizzazione di una BicicloTeca da integrare nel progetto della nuova biblioteca.

Il progetto consentirebbe ai servizi offerti dalla biblioteca di uscire dalle mura della struttura, promuovendoli in città e nelle contrade in modo innovativo ed eco-sostenibile.

Cos’hanno in comune un libro e una bicicletta?

Molto più di quanto si possa pensare:

–    entrambi richiedono una partecipazione attiva perché possano regalare ciò di cui sono capaci:

non basta possedere un libro per arricchirsi culturalmente: bisogna leggerlo;
non basta possedere una bicicletta per girare il mondo col vento tra i capelli: bisogna inforcarla e pedalare;
–    entrambi sono un mezzo potentissimo per viaggiare e raggiungere qualunque meta, compresa la libertà;

–    ed entrambi possono cambiare la vita. In meglio!

E allora perché non metterli insieme? Bastano un po’ di fantasia e una bicicletta opportunamente attrezzata per poter trasportare libri, cultura e aggregazione in giro per la città e per le contrade.

Esempi di BicicloTeche già attive nel mondo

Le attività che la BicicloTeca potrebbe sviluppare sul territorio sono tante:

–    far avvicinare i cittadini alla lettura e ai servizi offerti dalla biblioteca;

–    consentire l’iscrizione online (tramite tablet) ai servizi della biblioteca;

–    informare sulle attività e sulle iniziative della biblioteca;

–    portare libri, presentazioni, dibattiti nelle location di festival ed eventi cittadini;

–    favorire scambi di libri e book-crossing;

–    offrire libri in prestito senza burocrazia per le persone svantaggiate (una parte dei libri potrebbe essere destinata ad attività a sfondo sociale);

–    fornire accesso wi-fi gratuito per promuovere e-book;

–    in estate, proporre guide turistiche e best seller da ombrellone a villeggianti e turisti J;

–    promuovere le attività delle associazioni che si avvicenderanno ai pedali della cargo-bike in giro per la città.

Ovviamente, una biblioteca che manda in giro i suoi libri in bicicletta, sarà anche felice di accogliere lettori ciclisti e gli farà trovare un cicloposteggio sicuro e ben attrezzato, e magari una sezione dedicata alla bici e al cicloturismo.

Il progetto prevede la partecipazione della Biblioteca, che curerebbe i contenuti culturali; dell’Amministrazione Comunale, che si farebbe carico della promozione dell’iniziativa e di parte del supporto economico; e delle associazioni del territorio che si occuperebbero di portare in giro la cargo-bike col suo messaggio di sostenibilità ed il suo ricco contenuto di cultura.

L’investimento sarebbe minimo, principalmente relativo all’acquisto della cargo-bike, la quale potrebbe anche essere progettata e realizzata in loco con la collaborazione dei Fab Lab e delle ciclofficine che stanno nascendo sul territorio; e potrebbe essere condiviso con le imprese sensibili ai temi dell’ecologia e che vorranno supportare una nuova iniziativa culturale.

Monopoli, 4 giugno 2015

#Salvaiciclisti Terre del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.