Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 20:49

Cosa sono 18 metri? Poco più di un palazzo di cinque piani. Ma se quei 18 metri sono in fondo al mare, tutto cambia. Per scoprire che nel blu si nasconde un mondo meraviglioso tutto da esplorare è necessario acquisire delle conoscenze e competenze specifiche.
Una muta, delle pinne, la zavorra, una bombola di aria ben agganciata al jacket, un doppio erogatore, il manometro, il profondimetro, una maschera con snorkel, una boa segna sub, un compagno affidabile e tanta passione. Questi gli ingredienti essenziali per fare un’immersione, ma per arrivare a questo è necessaria la giusta preparazione. Ormai da anni, presso l’IPSIAM “San Francesco da Paola”- IISS “Luigi Russo” si organizzano corsi tenuti dagli istruttori del Centro Tecnico della Subacquea A.S.D. “THE BOUNTY” di Polignano a Mare, con l’obiettivo di avvicinare gli studenti al mondo del mare con le necessarie conoscenze per vivere in sicurezza un’esperienza formidabile. Elementi di fisica, biologia, conoscenza delle attrezzature e tanta pratica in piscina e in mare, prima di conseguire un brevetto di sommozzatore di I livello (fino a 18 m) o di II livello (fino a 30 m), titoli validi per l’attribuzione di punteggi nelle graduatorie concorsuali delle scuole e accademie militari in quanto riconosciuti dalla CMAS (Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee).
Difficile descrivere cosa si possa provare durante un’immersione, in un silenzio irreale, con i pesci che ti nuotano accanto e le alghe che ti accarezzano … bisogna provare!
Prof.ssa Laura Turi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.