Regionali 2015: Marilù Napoletano ancora in corsa per la Giunta

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 18:55

“Sono contenta del mio risultato personale”

All’indomani delle recenti Elezioni Regionali del 31 maggio scorso, il consigliere comunale Marilù Napoletano ha inteso indire una conferenza stampa presso il Comitato elettorale per fare il punto della situazione sul risultato ottenuto come candidata al Consiglio Regionale nella lista del Partito Democratico a sostegno del candidato Governatore Michele Emiliano ed una sintetica analisi di voto.

“Seppur Monopoli abbia dimostrato di essere una città difficile da svegliare per certi versi – asserisce la Napoletano – considerata una serie di dati oggettivi come quello che chi viene da fuori riesca a prendere una manciata di voti, non c’è nulla da rimproverarsi perché abbiamo dato il massimo”.

La partita tuttavia non è ancora chiusa: “Siamo ancora in corsa per la città – spiega il consigliere comunale – affinché qualcuno faccia ciò che non siamo riusciti a fare, perché su una giunta regionale di dieci assessori, di cui due saranno esterni e molto probabilmente donne ci fa sperare. Mi auguro che Monopoli – ha aggiunto – riceva il regalo di avere un referente in Regione”.

Sull’argomento, si è espresso anche il Segretario cittadino PD Mimmo Diroma che ha invece affermato: ” il tono di Marilù non è esultante, come è chiaro che sia, ma ci dà il segno che in questa campagna elettorale difficile ci credevamo perché la sua candidatura non è stata una di bandiera”, spingendo la Napoletano a precisare: “Non sono delusa, ma contenta del mio risultato personale misto a rabbia ed orgoglio per essere riusciti a farci scappare una rappresentanza”.

Dal dibattito sono altresì emerse le “intenzioni serie per questo territorio”, di cui il Partito Democratico prende atto e si fa portavoce per il largo consenso ottenuto in questa tornata elettorale “che ribalta il trend – conclude Diroma – a cui eravamo abituati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.