10428727_826127490758567_620108195_nLunedì, ore 12:13

Grande partecipazione dei parrocchiani e dei fedeli monopolitani

Ieri sera presso l’omonima parrocchia, si sono conclusi i festeggiamenti in onore di Maria SS Regina Pacis.

Anche quest’anno, un ricco programma religioso e civile ha allietato le serate del 30 e 31 maggio scorsi nonostante la concomitanza della Festa dei SS Medici Cosma e Damiano e San Cataldo.

Un intenso mese mariano è volto così al termine dopo il fioretto delle donne, il pellegrinaggio mariano parrocchiale, quello a Torino per ostensione Sindone, il “Magnificat” (concerto di canti mariani a cura del gruppo liturgico parrocchiale con coreografie della maestra di danza Elisabetta Lamanna) di venerdì scorso, compreso il Triduo di preparazione alla festa.

Mentre sabato (dopo il santo rosario con fanciulli, ragazzi e giovani con la consacrazione a Maria) si è tenuta la processione mariana aux flambeaux con fanciulli, giovani e ragazzi, ieri sera, alla Santa Messa solenne presieduta dal parroco è seguita la Processione con la venerata effige di Maria SS di Regina Pacis che, si è snodata per le vie principali del quartiere, animata dalla Banda “Vito Semeraro” di Castellana Grotte diretta dal M° Carlo Maria Clemente: al rientro, un indimenticabile spettacolo pirotecnico ha accompagnato il ritorno in chiesa della Madonna.

Le serate, invece, sono state allietate dall’immancabile sagra del panzerotto, mentre si esibiva un deca 883 tribute band e si teneva lo spettacolo musicale di Davide Saccomanno e Davide Marzolla con la partecipazione di Umberto Sardella; special guest è stato Francesco Cazzolla (Music performer).

Questo slideshow richiede JavaScript.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.