Ancora vasta l’eco dell’impresa dei cestisti dell’Action Now!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 15:24

La stagione perfetta degli uomini di Carolillo trova riscontro anche nelle cifre             

Ad una settimana da gara #2 della finale play – off che ha sancito la promozione dell’Action Now! Basket Monopoli nella Serie C Silver 2015/16, in città è ancora vasta l’eco dell’impresa compiuta dal team allenato da coach Sergio Carolillo.

Perfetto il cammino nei play – off dei ragazzi monopolitani: 4 vittorie e nessuna sconfitta quando contava davvero, quando ogni pallone pesava di più. Durissima la semifinale con Mesagne, nella quale Carolillo ha iniziato il recupero di Sabino Calabretto, che per un grave infortunio alla caviglia aveva saltato le ultime 8 gare della stagione regolare. 70 – 67 nella determinante gara #1 alla Melvin Jones, per poi “passare” al Palazzetto di Via Udine di Mesagne per 73 – 68 e proiettarsi in finale. La serie con Ceglie è iniziata violando il Pala 2006 per 71 a 61, mentre al secondo match di Monopoli la formazione di coach Motta si presentava addirittura imbattuta in trasferta. L’Action Now!, imponendosi per 68 a 64 al termine di un match vibrante, infliggeva il primo stop esterno stagionale alla squadra brindisina e chiudeva i giochi promozione a proprio favore. 281 i punti segnati nella fase play – off, a fronte dei 260 subiti. Gli avversari sono stati tenuti costantemente sotto i 70 punti realizzati, nelle 4 partite l’Action Now! ha quasi sempre guidato nel punteggio, resistendo in finali di partita sempre molto equilibrati ed emotivamente intensi.

Tra stagione regolare e play – off, Monopoli ha vinto 25 delle 30 gare disputate. Roberto Rollo è stato il miglior realizzatore della squadra, che ha sofferto in modo evidente quando lui è stato assente, in particolare nei mesi in cui un principio di broncopolmonite lo ha tenuto lontano dal parquet. 22 le gare da lui disputate, 21 vittorie ed una sola sconfitta. Se si considera anche il finale della scorsa stagione, quando ritornò a giocare, Roberto ha un bilancio di 30 vinte e 2 perse che parla da solo. Nelle ultime 2 stagioni, l’Action Now! è rimasta imbattuta con Rollo e Francesco Centrone contemporaneamente in campo.

L’Action Now! in questo campionato vincente ha portato referto ben 20 atleti, tra i quali hanno offerto un prezioso contributo anche Vincenzo Lagalante e Fabrizio Masciulli, prima di dover lasciare a febbraio il gruppo per motivi di lavoro.

 

Il clima di festa di questi giorni è stato un po’ guastato dai provvedimenti disciplinari comminati dal Giudice Sportivo, che per i fatti occorsi al termine di gara #2 ha squalificato Leo Dimola, uno dei grandi protagonisti dell’impresa, per ben 7 turni, da scontare nella prossima stagione. Una sanzione del tutto sproporzionata a quanto realmente accaduto, che peraltro è stato visto da tutti gli addetti ai lavori, poiché il video dell’immediato post – partita è stato messo in rete da un giornalista appena un’ora dopo la partita ed ha avuto un numero molto elevato di visualizzazioni. La società ha deciso di proporre ricorso avverso questo provvedimento disciplinare al fine innanzitutto di ripristinare la verità storica, ma anche per tutelare l’onore ed il buon nome del suo atleta, il cui comportamento – dopo un’attenta e rigorosa disamina interna dei fatti – è risultato essere solo conseguenza dell’operato di altri tesserati.

 

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

462 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33