Ultim’ora/FLASH: incendio al parco acquatico di Monopoli

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lunedì, ore 00:06

Dispiegamento dei Vigili del Fuoco da tutta la Regione Puglia

Nel tardo pomeriggio di ieri (24 maggio 2015), un incendio è divampato presumibilmente all’interno del vano deposito del noto parco acquatico di Monopoli.

Mentre le fiamme si sprigionavano, trasformando in cenere tutto quello che incontravano, una coltre nube di fumo avvolgeva l’intera zona: in pochi attimi si è assistito ad un dispiegamento dei Vigili del Fuoco provenienti da tutta la Regione Puglia.

La prima ad arrivare, infatti, è stata una squadra dei Vigili del Fuoco di Ostuni (il distaccamento più vicino, seppur non di competenza), seguita dai Vigili del Fuoco di Putignano ed infine da quelli di Bari.

Nel frattempo, sopraggiungevano una volante del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, una pattuglia del NOR (Nucleo Operativo e Radiomobile) dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli e del locale Comando di Polizia Municipale.

Domare le fiamme non è stato affatto semplice per i Vigili del Fuoco, che indossavano un autorespiratore: il rogo continuava a propagarsi ed il timore che avrebbe potuto presto avvolgere la vicina cucina era fondato.

Presto, però, l’incendio è stato spento e i danni circoscritti.

Da una prima ricostruzione pare si sia ipotizzato che la pira sia stata generata da un accidentale corto circuito; saranno i pompieri però a stabilirne le effettive cause.

Tuttavia, l’accaduto rimanda alla necessità di avere un distaccamento dei Vigili del Fuoco a Monopoli, prima che in futuro avvenimenti analoghi possano avere un triste epilogo.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.