Rifiuti, disagi con la raccolta porta a porta nel Centro Storico

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica, ore 16:05

 

Alcune osservazioni di una nostra lettrice alla nota dell’Assessore Campanelli

Mentre si lavora ad una bozza di Capitolato d’Appalto per la gestione del servizio di raccolta dei rifiuti, uno spunto di riflessione ci perviene da una nostra cara lettrice (residente dell’amato Paese Vecchio).

L’EPISTOLA

Qualche giorno fa, ho letto un servizio da voi pubblicato in merito ad una nota diramata dall’Assessore allo Sviluppo Economico Giuseppe Campanelli, nella quale il Vice Sindaco auspicava maggiori controlli nel Centro Storico cittadino per sanzionare i cittadini che non rispettano gli orari di conferimento dei rifiuti.

Vi scrivo per cogliere così l’occasione di porgere qualche suggerimento a codesta Amministrazione Comunale sulla gestione del servizio di raccolta dei rifiuti nel nostro Centro Storico.

Vorrei, infatti, sottoporvi la dimenticanza che, sovente, si registra nel mio quartiere diventando un disagio per noi residenti: alle 12:30 circa ho lasciato un sacchetto d’immondizia dinanzi alla persiana della mia abitazione, ma sono le 15:42 al momento in cui vi scrivo e nessuno lo ha ancora ritirato.

Se fosse come l’Assessore Campanelli legittimamente suggerisce (per evitare che i turisti possano assistere allo scempio offerto da innumerevoli sacchetti abbandonati a qualsiasi ora del giorno e della notte, anche all’ingresso di chiese e luoghi di interesse) però anch’io sarei sanzionata (ingiustamente!), dovendo pagare la negligenza di qualcun’altro.

Per questo, in primo luogo, bisognerebbe produrre un capitolato d’appalto che, in virtù della vastità del nostro territorio, tenga conto delle esigenze delle varie zone; in secondo luogo, la dislocazione di nuove isole ecologiche (una sarebbe necessaria anche a ridosso del centro storico) per carta, vetro e multi materiale – a mio modesto parere – incentiverebbe l’incremento della raccolta differenziata: la raccolta porta a porta dell’indifferenziato nel centro storico potrebbe essere così sostituita con una raccolta porta a porta quotidiana dell’umido con un grande risparmio da parte di tutti noi contribuenti.

Spero che il mio contributo possa esservi d’aiuto.

Buon lavoro,

E.F.

P.S.: al momento di invio della mia e-mail (15:53 circa), un operatore ecologico è venuto a ritirare i rifiuti. Ma se la multa fosse già stata staccata?

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.