Mercoledì, ore 00:29

L’intervento ha previsto la posa del tappetino di usura

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mentre – in maggioranza – l’Assessore alle Contrade ed Infrastrutture Angelo Annese si fa portavoce delle istanze recepite, lunedì scorso, si sono conclusi i lavori di messa in sicurezza dell’anello stradale di Piazza Vittorio Emanuele II.

Le maestranze all’opera hanno infatti provveduto ad ultimare l’intervento “provvisorio” con la posa del tappetino o strato di usura, nonostante le rimostranze di un gruppo di cittadini che il 2 aprile scorso organizzarono un sit-in di protesta contro la bitumazione del perimetro del Borgo, stabilita a causa dell’annosa problematica delle mattonelle “ballerine”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.