unnamedVenerdì, ore 13:57

 

Programmato un nuovo intervento di rimozione della scritta

«Solo qualche giorno fa, al termine dei lavori di eliminazione di alcune scritte sulle mura di cinta, mi ero appellato al buon senso dei cittadini e alla loro collaborazione. Ma evidentemente non è bastato e oggi siamo qui ancora una volta a denunciare l’ennesimo sfregio a monumenti pubblici ad opera di qualche graffitaro della ultima ora». Ad affermarlo è l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Annese a qualche ora dal rinvenimento di una scritta sul “Monumento ai Marinai” di Largo Fontanelle.

 

«Questa volta si è superato il limite. Il monumento ai marinai è stato restituito alla città solo questa settimana dopo accurati interventi che hanno riguardato il ripristino dei gradini e della pavimentazione sconnessa e/o rimossa. Naturalmente si è provveduto ad eliminare anche le scritte precedentemente presenti. Questo gesto non rappresenta solo un’offesa ad una delle principali opere monumentali della città ma anche alla memoria dei tanti caduti del mare proprio alla vigilia della cerimonia dei 70 anni dalla Liberazione d’Italia», afferma Annese.

«Spiace constatare che da qualche tempo c’è un penoso nucleo di grafomani che delizia Monopoli con questi vili gesti. Non ci resta che intensificare i controlli ma nello stesso tempo è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini nel denunciare questi episodi», conclude l’Assessore Annese.

I lavori di estrema urgenza, affidati con determina dirigenziale n. 1218 del 31 ottobre 2014, sono stati effettuati dalla New Edil Company srl di Monopoli e rientravano in un intervento più ampio che ha coinvolto anche la Fontana monumentale del Tritone della Villa Comunale per un importo totale di € 15.299,41.

 

L’Amministrazione Comunale sta già provvedendo all’eliminazione delle scritte.

monumento_scritte01


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.