Il Sindaco di Monopoli pronto ad incontrare gli ex dipendenti EcoLeather

dipendenti EcoLeather a Palazzo di città 22 aprile 2015

Mercoledì, ore 12:30

Questa mattina sono stati a Palazzo di Città

«Non appena sono venuto a conoscenza che all’ingresso di Palazzo di Città si era radunato un gruppo di lavoratori dell’azienda Eco Leather di Monopoli mi sono recato sul posto. Purtroppo questa mattina avevo una serie di impegni già programmati nei giorni scorsi e ho detto ai presenti che il sottoscritto e l’Amministrazione Comunale sono pronti a fissare un incontro nei prossimi giorni, precisando loro che circa un mese fa ho già ricevuto una nutrita delegazione di dipendenti dell’azienda alla quale ho fatto presente quanto fatto in questi anni». Ad affermarlo è il Sindaco di Monopoli Emilio Romani.

«Quella dell’Eco Leather è una crisi aziendale che l’Amministrazione Comunale ha seguito sin dall’inizio ma i nostri continui solleciti all’Assessorato Regionale al Lavoro dalla Regione Puglia non hanno ricevuto alcuna risposta»,evidenzia il Sindaco.

«Si può comprendere come dal Comune ci si possa solo attivare presso gli enti preposti che in questi anni però sono rimasti silenti. Non da ultimo, lo scorso 3 ottobre, ho scritto all’Assessore Regionale al Lavoro dott. Leo Caroli chiedendo l’attivazione immediata di un tavolo regionale con la partecipazione di proprietà, sigle sindacali e Amministrazione Comunale nel quale mi sarei impegnato a seguire direttamente la questione in qualità di responsabile. Sono ancora in attesa di risposta, nonostante i solleciti», afferma Romani.

«Spiace constatare che questa mattina qualche sindacalista abbia voluto strumentalizzare la questione, radunando a Palazzo di Città una decina di lavoratori rispetto a quelli effettivamente coinvolti nella crisi aziendale. Mi sembra che più tutelare le evidenti difficoltà dei lavoratori, si voglia addossare le colpe sul Comune di Monopoli che in tema di lavoro può agire poco e niente se non investendo della questione Regione Puglia o Ministero del Lavoro. Messo in chiaro ciò, resta il mio impegno a incontrare i lavoratori (così come ho ribadito ai presenti questa mattina) e a fare da tramite con gli enti preposti attivando tutte le procedure e le azioni possibili a tutela dei lavoratori», conclude il Sindaco di Monopoli.

__________________________

 

L’INDICE DELLA CORRISPONDENZA DEL PRIMO CITTADINO

 

09 luglio 2012

I COBAS chiedono un incontro al Sindaco circa le ipotesi di riduzione del  personale.

18 luglio 2012

Il Sindaco scrive all’ECO LEATHER chiedendo l’istituzione di un tavolo tecnico per il giorno 23 luglio a Palazzo di Città.

19 luglio 2012

Il Sindaco scrive alle sigle sindacali FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UGL e UILCEM comunicando l’istituzione di un tavolo tecnico per il giorno 23 luglio a Palazzo di Città.

6 settembre 2012

Il Sindaco scrive all’ECO LEATHER e alle sigle sindacali FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UGL e UILCEM per un incontro chiarificatore urgente sottolineando che alla base dell’incontro del 23 luglio c’era l’ipotesi di riduzione dell’organico del reparto taglio mentre oggi assistiamo ad una chiusura totale del reparto.

7 settembre 2012

Il Direttore delle Risorse Umane dell’ECO LETAHER Dino Petrone scrive al Comitato Monitoraggio Sistema Economico Produttivo ed Aree di Crisi, invitandolo a valutare l’opportunità della presenza del Sindaco all’incontro del 13 settembre visto l’interessamento dell’Amministrazione Comunale e in particolare del Sindaco quale figura di mediazione tra azienda e parti sociali.

4 ottobre 2012

Verbale di riunione presso il Comitato Monitoraggio Sistema Economico Produttivo ed Aree di Crisi. L’azienda ritiene irricevibile la proposta di spalmare le unità lavorative tra tutti i reparti, chiedendo la CIGO per tutti in quanto non si prendono in considerazione strumenti che non siano in linea con gli obiettivi industriali. Pertanto, la Commissione ritiene di non poter al momento proseguire la ricerca di una soluzione condivisa.

3 ottobre 2014

Il Sindaco scrive all’Assessore Regionale al Lavoro dott. Leo Caroli chiedendo l’attivazione immediata di un tavolo regionale al quale partecipino la proprietà, le sigle sindacali e l’Amministrazione Comunale nel quale il Sindaco si impegna a seguire direttamente la questione in qualità di responsabile. Non è stata ricevuta alcuna risposta.

3 ottobre 2014

Il Sindaco scrive all’ECO LEATHER chiedendo un incontro per il 6 ottobre.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.