Questo slideshow richiede JavaScript.

Martedì, ore 09:52

Non è della stessa serie degli altri

La scorsa settimana, un nuovo palo dell’illuminazione pubblica è stato collocato nell’agro monopolitano, in contrada Macchia di Monte, in sostituzione di quello precipitato il 30 marzo scorso sulla banchina a causa delle forti raffiche di vento di quei giorni, che l’avevano piegato a causa della base corrosa dalla ruggine.

Un intervento che tuttavia lascia discutere per la conformazione stessa del lampione, che chiaramente non è della stessa serie degli altri, che sono tutti ricurvi in punta.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.