Corso di Lingua Cinese al Polo Liceale “Galileo Galilei”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Martedì, ore 23:19

Proseguono gli incontri del corso di Lingua Cinese al Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli. In tutto 25 studenti, di tutti gli indirizzi liceali, che ogni sabato, al termine delle lezioni, dalle ore 12.00, si trattengono per due ore, per approfondire la cultura e la lingua cinese.

In tutto trenta ore di corso, ogni sabato, fino a maggio. Le lezioni sono tenute dalla docente Margherita Sportelli, sinologa, laureata in Lingue e Letterature Orientali alla Università Ca’ Foscari di Venezia che ha conseguito la idoneità all’insegnamento della Lingua cinese come L2 alla SISU di Shanghai (Shanghai International Studies University).

Il corso si pone non solo come orientamento alle scelte universitarie consapevoli, in ambito linguistico, ma è anche propedeutico, per chi intendesse continuare il percorso nel prossimo anno scolastico, ad un corso base di lingua cinese finalizzato alla preparazione degli studenti al conseguimento della certificazione internazionale HSK 1-2 (CEFR A1- A2).

“Si tratta di un ampliamento dell’offerta formativa – ci dice il Dirigente Scolastico, Martino Cazzorla – che ha non solo l’obiettivo di accreditare la Scuola a futuri scambi internazionali con la Cina, così come deliberato lo scorso febbraio dal Consiglio di Istituto, manifestando il proprio Interesse per iniziative di cooperazione internazionale per la Federazione Russa e la Repubblica Popolare Cinese, ma anche per venire incontro ai bisogni formativi legati alla conoscenza della lingua cinese”.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

689 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33