Domenica, ore 08:59

L’Ap Masseria Santa Teresa ha conquistato punto dopo punto la vittoria sul parquet della Magic Galatina valida per la penultima gara di campionato di serie D. Una gara giocata da entrambe le squadre con determinazione e forza, senza lasciare nessuna palla al caso.

La partita si è fatta attendere, nel vero senso della parola. L’inizio della gara, previsto per le 18.30, è slittato di quasi 90 minuti a causa del parquet occupato da una precedente gara, aumentando ancora di più l’attesa per il match. L’Ap, con Dimola squalificato, presenta un roster non del tutto in forma con Allegretti e Brunetti in condizioni fisiche non ottimali. Primo quarto, dunque, con un Galatina forte e determinato che in pochi minuti ha infilato a canestro molte palle da tre punti, chiudendo con un parziale di 26-22 per la squadra di casa. Nel secondo quarto la squadra di coach Morè prende più confidenza con la partita, nonostante i padroni di casa non mostrino segni di cedimento, con un punteggio di 40-38 a tre minuti dalla fine del primo tempo. Con determinazione e voglia di vincere, l’Ap Masseria Santa Teresa riesce a risalire proprio sullo scadere del tempo ribaltando il punteggio a 43-47.

Terzo quarto in netto favore dell’Ap Masseria Santa Teresa che, posizionando una difesa a zona, riesce a chiudere meglio sugli avversari e a portarsi avanti di 10 punti sul Galatina che, comunque, non molla mai e inizia a mostrare segni di nervosismo. L’ultima frazione di gioco, infatti, viene molto rallentata dai falli e dal gioco aggressivo della squadra di casa, complice anche un arbitraggio un po’ troppo  permissivo. Il roster monopolitano, però, non perde la concentrazione e riesce a gestire il punteggio conquistandosi la vittoria. Ottimo l’apporto negli ultimi minuti degli under 19 Bellinzona e Dipalma che si sono fatti trovare pronti e preparati quando coach Morè li ha chiamati in campo.

Ciliegina sulla torta, lo score personale dell’ala Cipulli: con 23 punti nel match di Galatina si è assicurato con una giornata di anticipo il primato di miglior realizzatore dell’intero campionato di serie D pugliese 2014/2015.

Soddisfazione da parte del presidente dell’Ap, Onofrio Lamanna: “ E’ stata una partita difficile contro una squadra che, seppur modesta, contro di noi si giocava la salvezza. Sono molto contento dell’impegno dei ragazzi e di come hanno saputo controllare la veemenza degli avversari, onorando fino alla fine il campionato”.

PARZIALI: 26-22/ 43-47/ 60-69/ 77-79

TABELLINI: Cipulli 23, Sibilio 12, Gentile P 10, Lamanna 9, Gentile Marco 7, Allegretti 5, Brunetti 5, Gentile 4, Bellinzona 4

UFFICIO STAMPA AP


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.